meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 22°
Lun, 23/05/2022 - 08:50

data-top

lunedì 23 maggio 2022 | ore 09:49

I limiti di 'Glocal'

Glocal, l’edizione 2022 del festival del giornalismo parlerà di limiti. VareseNews e V2Media annunciano il tema di Glocal che si terrà dal 10 al 12 novembre a Varese.
Eventi / Territorio - 'Glocal'

"Quest'anno abbiamo deciso di dedicare il festival del giornalismoGlocal al tema dei limiti. Si tratta di un argomento che ha molte declinazioni nella nostra professione: il primo riguarda il tempo e l'attenzione del lettore, che sono risorse limitate. Poi c'è un limite che riguarda il tempo dei giornalisti, quella dialettica tra attendibilità e velocità che non sempre si riesce a risolvere. E infine c'è il limite della sostenibilità economica delle testate giornalistiche".

Così Marco Giovannelli, direttore di VareseNews e ideatore del festival, presenta il tema cui sarà dedicata l'undicesima edizione di Glocal, in cartellone dal 10 al 12 novembre. Appunto, i limiti: quei confini all'interno dei quali si dispiega lo spazio di ogni possibilità. È questo il tema cui saranno dedicati i panel del festival del giornalismo digitale che per tre giorni animerà la città di Varese.

Sono più di 1.000 i relatori che nel corso degli anni si sono avvicendati sul palco di Glocal: giornalisti di testate internazionali e nazionali, oltre a colleghi delle testate locali diffuse su tutto il territorio italiano. A loro, ma più in generale a tutti i colleghi e a quanti fossero interessati a confrontarsi sul futuro della professione giornalistica, è rivolto l'invito a farsi avanti con idee e proposte per costruire il cartellone del festival.

Si apre infatti una call for ideas per raccogliere idee e suggerimenti, ma anche proposte concrete di panel, che rimarrà fino al 31 luglio. Chiunque avesse proposte, può avanzarle al link: https://bit.ly/IdeeGlocal22.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento