meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Dom, 27/11/2022 - 03:20

data-top

domenica 27 novembre 2022 | ore 03:33

Dal cielo alla corsia

La Direzione dell’Asst Valla Olona ha voluto riproporre (dopo due edizioni in novembre) il corso di formazione 'Il fattore umano: dal settore aerospaziale al settore sanitario'.
Territorio - L'ospedale di Busto Arsizio (Foto internet)

Il settore aerospaziale e il settore sanitario non sono così distanti, come potrebbe apparire.
In entrambi è fondamentale, per esempio, saper gestire con competenza e tempestivamente un evento critico. Per questo la Direzione dell’Asst Valla Olona ha voluto riproporre (dopo due edizioni in novembre) il corso di formazione 'Il fattore umano: dal settore aerospaziale al settore sanitario', destinandolo a tutte le professioni sanitarie, in particolare ai Responsabili di unità operativa e ai Referenti di qualità e sicurezza del paziente.

Docente sarà Massimiliano Geli, pilota dell’Aeronautica civile con grado di comandante.
Due gli obiettivi specifici del corso: conoscere i metodi di analisi per prevenire e monitorare gli errori manifesti e potenziali; migliorare la capacità decisionale e gestionale dell’emergenza, individualmente e collettivamente, accrescendo l’interrelazione tra operatori di differenti qualifiche.

Nelle lezioni frontali si parlerà, tra l’altro, di errore umano all’interno del processo cognitivo/decisionale, dell’analisi degli errori latenti ed attivi, di leadership, comunicazione e minacce all’interno del team work. Le giornate di formazione saranno complessivamente dieci, in febbraio, marzo e novembre 2022. Si inizia il 22 febbraio alle 9 in Aula Suor Bianca dell’Ospedale di Busto Arsizio, con i saluti della direzione.

“Nelle situazioni normali e di emergenza, come avviene nel settore aerospaziale, il compito del personale sanitario è di per sé molto complesso e svolto spesso in scenari altrettanto complessi dove la continua modificazione dei quadri clinici, la necessità di fornire soluzioni rapide attivando corretti e complessi processi decisionali richiedono risposte simultanee e ben coordinate all’interno del lavoro in team - afferma Massimiliano Geli - Il corso analizza la genesi dell’errore dal punto di vista individuale e gli strumenti attraverso i quali è possibile ridurlo, le dinamiche di gruppo (team work) in situazioni caratterizzate da alto carico di workload e stress e infine l’esposizione all’errore nell’interazione tra l’essere umano e le organizzazioni lavorative complesse”.

La Direzione dell’ASST Valle Olona: “Prevenire gli errori per ridurre i rischi è un'azione importante nella professione sanitaria. Fondamentale è il confronto tra gli operatori, per riconoscerli e affrontarli in una logica di équipe”.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento