meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 18°
Ven, 19/08/2022 - 04:20

data-top

venerdì 19 agosto 2022 | ore 04:57

Un dialogo che porta frutto

200 giovani e i Vescovi delle Diocesi lombarde: l’inizio di un rinnovamento della Pastorale giovanile: domani, 6 novembre, in Duomo di Milano un dialogo nuovo.
Milano - L'Arcivescovo Mario Delpini

Sono ancora forti le risonanze della “Christus Vivit”, l’esortazione apostolica di Papa Francesco a conclusione del Sinodo dei Vescovi sul tema ‘I giovani, la fede e il discernimento vocazionale’, con slanci e aperture ancora da affrontare. È in questa eco che si concretizza un percorso nuovo, che unisce tutte le Diocesi di Lombardia ed accompagnerà alla meta della Giornata Mondiale della Gioventù di Lisbona, nel 2023. L’evento straordinario e unico porta la data del 6 novembre 2021 in Duomo a Milano. Segnerà l’inizio di un percorso di rinnovamento della Pastorale Giovanile lombarda: i giovani saranno i veri protagonisti di tale riflessione. La necessità di rendere i giovani protagonisti della proposta di una nuova Pastorale giovanile ha sollecitato le Diocesi lombarde a intraprendere con loro un dialogo, come inizio di un percorso che possa dare frutto (la realizzazione è stata affidata a Odielle - Oratori Diocesi Lombarde), a partire dall’incontro di “Giovani e Vescovi - Un dialogo sinodale che porta frutto” del 6 novembre in Duomo a Milano. La rappresentanza di giovani delle Diocesi lombarde porterà un contributo, secondo le proprie esperienze e sensibilità, raccogliendo anche l’apporto dei coetanei del proprio territorio. Il dialogo tra i Vescovi e i giovani, ai 14 tavoli predisposti, metterà al centro il loro vissuto, secondo i “sentieri” individuati da 5 macro-aree tematiche: vocazione e lavoro; affetti, vita e dono di sé; riti; ecologia; intercultura. I Vescovi desiderano raccogliere le riflessioni, le istanze e le proposte dei giovani, in un’età preziosa per la costruzione della loro identità e per le loro scelte, e, insieme, cogliere le sfide che il nostro tempo ci offre. “La giovinezza è un tempo benedetto per il giovane e una benedizione per la Chiesa e per il mondo” (Christus Vivit, n.135). L’evento si svilupperà, dalle 9.30 alle 12.45, in Duomo, con l’introduzione dell’Arcivescovo, mons. Mario Delpini, e il dialogo tra 200 giovani e i dieci Vescovi delle Diocesi lombarde e i quattro Vescovi ausiliari di Milano. Dalle 14.30 alle 17, nel Salone Pio XII di via Sant’Antonio 5, vi sarà una restituzione sintetica delle cinque tematiche, le conclusioni del Vescovo delegato per la Pastorale giovanile della Conferenza episcopale lombarda, mons. Maurizio Gervasoni, e la riflessione dell’attore comico Giacomo Poretti. Per tutti sarà possibile seguire in streaming i due momenti in plenaria, del mattino in Duomo e del pomeriggio nel Salone Pio XII, collegandosi sul canale YouTube “ODL Oratori Diocesi Lombarde”. L’occasione di incontro, ascolto e apertura, del 6 novembre in Duomo a Milano, intende coinvolgere i giovani nel cammino di Chiesa, per percorrere con loro sentieri inediti. “Prima di parlare, vorremmo ascoltare. Invece di indicare una via vorremmo percorrerla insieme”, ha commentato l’Arcivescovo di Milano, mons. Mario Delpini.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento