meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Dom, 07/03/2021 - 19:20

data-top

domenica 07 marzo 2021 | ore 19:40

Primi Vigili vaccinati

Ha avuto inizio, proprio nelle scorse ore, la campagna di vaccinazione per la Polizia locale lombarda al centro vaccini del Policlinico ubicato in Fiera a Milano.
Milano / Salute - Prime vaccinazioni alla Polizia locale

Ha avuto inizio la campagna di vaccinazione per la Polizia locale lombarda al centro vaccini del Policlinico ubicato in Fiera a Milano. All’appuntamento erano presenti il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana e l’assessore alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, Riccardo De Corato. Hanno, inoltre, preso parte il capo della Polizia, Franco Gabrielli, e il prefetto di Milano Renato Saccone. Moratti e De Corato: 200 somministrazioni al giorno - “I primi a vaccinarsi – ha detto l’assessore De Corato – sono stati gli appartenenti al corpo del Comune di Milano. Sono previste 200 vaccinazioni al giorno sino al prossimo 4 marzo.
Seguiranno gli agenti delle Polizie locali degli altri Comuni lombardi. Il loro lavoro nell’ultimo anno, caratterizzato dalla pandemia, è stato strategico sui territori. Per questo li ringraziamo fortemente. Regione Lombardia è pertanto ben consapevole degli sforzi quotidiani. Per la loro formazione e per l’implementazione degli strumenti di lavoro abbiamo infatti investito somme importanti”. Vaccini Polizia locale - “Con le vaccinazioni degli agenti della Polizia locale – ha evidenziato la vicepresidente Letizia Moratti – si aggiunge un altro importante tassello alla campagna anti-Covid del nostro territorio. È un tassello fondamentale perché va a tutelare i nostri agenti impegnati quotidianamente per garantire la sicurezza. Un obiettivo ancor più rilevante se consideriamo che la Polizia locale è un importante punto di riferimento per i cittadini che trovano negli uomini in divisa un fondamentale primo interlocutore sul territorio e nei quartieri”.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento