meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 10°
Mer, 25/11/2020 - 16:20

data-top

mercoledì 25 novembre 2020 | ore 17:07

'Nascere a Magenta'

Tornano gli incontri 'Nascere a Magenta', promossi dall’area materno-infantile dell’ospedale 'Fornaroli'. I prossimi incontri, online, il 5 e 17 novembre.
Salute - Nascere (Foto internet)

Tornano gli incontri 'Nascere a Magenta', promossi dall’area materno-infantile dell’ospedale 'Fornaroli'. Incontri pensati per incontrare le famiglie che stanno vivendo l’emozionante attesa di un bambino. Due appuntamenti on line, mediante la piattaforma Zoom, in cui le ostetriche dell’ospedale incontreranno le famiglie per affrontare insieme due diversi argomenti. Il primo, 'Cure amiche della mamma', allora, è in calendario il 5 novembre alle 14.30; verrà prima di tutto presentato il reparto, si passerà poi alla conoscenza dell’ambulatorio GAT e dell’assistenza al travaglio e al parto. Poi si affronteranno i temi del sostegno al dolore con l’analgesia epidurale e i metodi non farmacologici. La donazione del sangue cordonale e il delicato momento del ritorno a casa, presentando il sostegno del consultorio familiare. A tenere l’incontro saranno l’ostetrica ospedaliera e l’ostetrica del consultorio. L’incontro è gratuito e non occorre prenotazione. Il secondo, 'Cure al neonato', invece, sarà il 17 novembre sempre alle 14.30 e affronterà l’importanza dell’allattamento esclusivo, i primi giorni, le vaccinazioni e, infine, le diverse associazioni di volontariato. Relatori dell’incontro saranno un pediatra, un’infermiera/puericultrice, un operatore sanitario del servizio vaccinazioni e diversi volontari. Anche per il secondo incontro la partecipazione è gratuita.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento