meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue, leggera pioggia 19°
Lun, 03/08/2020 - 16:50

data-top

lunedì 03 agosto 2020 | ore 17:05

Altri 1,7 milioni per affitti

Regione Lombardia ha stanziato ulteriori 1,7 milioni di euro per sostenere le famiglie che, a causa dell'epidemia Covid e delle sue conseguenze economiche, si trovano in difficoltà.
Creditizio - Affitti (Foto internet)

Regione Lombardia ha stanziato ulteriori 1,7 milioni di euro per sostenere le famiglie che, a causa dell'epidemia Covid e delle sue conseguenze economiche, si trovano in difficoltà nel pagare l'affitto sul libero mercato. FONDI ATTESI DA CITTADINI IN DIFFICOLTÀ, SENZA COLPA - "Questi fondi – spiega l'assessore alle Politiche sociali, abitative e Disabilità, Stefano Bolognini, illustrando la delibera approvata dalla Giunta - sono importanti ed erano attesi per dare respiro ai cittadini in difficoltà. In particolare, il provvedimento odierno è rivolto agli inquilini morosi incolpevoli che risiedono in alloggi a libero mercato in comuni ad alta tensione abitativa, che hanno un indicatore Isee non superiore a 26.000 euro e hanno in corso la procedura di sfratto". INDIVIDUATI 117 COMUNI AD ALTA TENSIONE ABITATIVA - "Abbiamo individuato 117 comuni - prosegue Bolognini - sui quali ripartire i fondi disponibili. Le risorse potranno essere utilizzate entro il 31 dicembre 2021 e si aggiungono agli oltre 43 milioni di euro messi a disposizione con i provvedimenti approvati in Giunta a marzo e giugno". ATTENZIONE DI REGIONE LOMBARDIA SEMPRE MASSIMA- "L'attenzione della Regione Lombardia - conclude l'assessore - per situazioni come questa è e sarà sempre massima. Era importante ‘lanciare’ un ulteriore messaggio alle famiglie e agli inquilini in difficoltà e fare sentire il nostro sostegno concreto. È un primo passo, certo. Sappiamo che serve di più. È infatti necessario che il Governo provveda a destinare il più rapidamente altri fondi per dotare i territori di misure indispensabili per le persone che hanno perso o che potrebbero perdere ancora il lavoro e che, proprio per questo, si troverebbero senza colpa in difficoltà nel pagare l'affitto e le spese della propria casa".

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento