meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 34°
Mar, 05/07/2022 - 19:20

data-top

martedì 05 luglio 2022 | ore 20:05

Biaggi e l'Aprilia ci... sono!

Tutte le foto della straordinaria doppietta a Monza, in Superbike, del pilota romano
Sport - Biaggi sul podio (Foto Franco Gualdoni)

Max Biaggi e l’Aprilia ci... sono! Domenica scorsa per il pilota romano e per il team, infatti, è arrivata un’importante doppietta in Superbike, sulla pista di Monza, a coronamento di un weekend da assoluto dominatore e protagonista. Dopo aver fatto segnare il miglior tempo nella ‘super pole’, Max si è ripetuto sia in Gara 1 che in Gara 2, sbaragliando la concorrenza degli avversari. Parole di elogio e soddisfazione sono arrivate da Colaninno, presidente e amministratore del gruppo Piaggio e Alitalia (sponsor ufficiale Aprilia): “Una grande domenica, tutta italiana: dalla pista, al pilota, fino alla moto, alle gomme e alla livrea tricolore dello sponsor: è l’Italia che vola! La doppietta di Max Biaggi è testimonianza della superiorità tecnologica di Aprilia e del suo prodotto di punta, la RSV4, guidata da uno straordinario campione”. Ma veniamo, ora, alla competizione vera e propria:
IN GARA 1 – Biaggi ha preceduto i piloti britannici della Yamaha, Crutchlow e Toseland. Leon Haslam, primo nel Mondiale, nonostante i loro continui e ripetuti attacchi. Scattato dalla prima fila, il pilota romano ha così condotto praticamente sempre e ha conquistato la sua prima vittoria a Monza. IN GARA 2 - Dopo aver vinto Gara 1, Max Biaggi vince anche Gara 2, per distacco, e festeggia con la gioia dei 115 mila appassionati di Monza. Con queste vittorie, il corridore ‘di casa nostra’ guadagna altri 5 punti ad Haslam, salendo, così, a sole tre lunghezze di distanza dal pilota inglese (178 a 181), che, attualmente, guida la classifica iridata. E la festa del team italiano è completata dal primo posto di Aprilia nella classifica mondiale costruttori, con 3 punti di vantaggio su Suzuki e 35 su Ducati, che anche questo fine settimana ha deluso un po’ le aspettative con Haga sesto in Gara 2 e 11esimo in Gara 1, e Fabrizio settimo in Gara 1 e ritirato in Gara 2, a seguito di una scivolata al secondo giro. (Foto di Franco Gualdoni)

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento