meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 17°
Mer, 03/06/2020 - 00:20

data-top

mercoledì 03 giugno 2020 | ore 01:16

Adotta un koala con il WWF

Il WWF lancia una campagna per provare a salvare una delle specie più 'dolce' e a rischio dell'Australia: i koala.
Ambiente - Il WWF e la campagna per i koala

Le immagini giunte dall'Australia nelle ultime settimane non hanno lasciato indifferenti. Perchè se è vero, purtroppo, che sempre più spesso osserviamo fenomeni così devastanti, nessuno può rimanere insensibile al disastro naturale in atto. Milioni e milioni di piante andate distrutte e di animali uccisi dai roghi, in un susseguirsi senza fine.
Ecco allora che il WWF lancia una campagna per provare a salvare una delle specie più 'dolce' e a rischio dell'Australia: i koala. "Quest'anno gli incendi in Australia hanno distrutto buona parte delle foreste australiane. Sono 8.400 i koala uccisi nelle fiamme - commentano - Abbiamo già perso il 95% dei Koala! Secondo l'ultimo aggiornamento di WWF Australia, potrebbero essere oltre un miliardo gli animali uccisi direttamente o indirettamente dagli incendi che hanno bruciato 8,4 milioni di ettari in tutta l'Australia. Aiutaci a salvare i Koala dall'estinzione!"

Il costo è di 30 euro e sono 3 le modalità per farlo:

Kit Semplice
Il kit include la scheda della specie adottata, il certificato di adozione e la lettera di Fulco Pratesi.

Kit Digitale
Acquistando il kit digitale ad impatto zero si ha accesso al certificato digitale, alla scheda della specie adottata e si potranno scaricare i nostri screensaver e wallpaper.

Kit Semplice Junior
Il kit adozioni junior include una scheda di approfondimento divertente e creativa sulla specie adottata e un certificato di adozione!

Accedi al sito WWF per adottare

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento