meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Ven, 23/02/2024 - 19:20

data-top

venerdì 23 febbraio 2024 | ore 20:17

Una storia scritta da voi...

Tante storie, tante emozioni, ma sempre con al centro la persona e la voglia di fare della nostra gente.
Logostory - una delle prime rotatorie

Sfogliando le pagine un po’ ingiallite di Logos numero 1, del 2 giugno 2007, ritorniamo con la memoria a quanto accadeva... nei nostri paesi si celebrava la Festa della Repubblica, l’Arcivescovo di Milano aveva appena incontrato il Decanato al cinema teatro Brera di Inveruno annunciando l’annessione delle parrocchie di Bernate e Casate, nella corsa alle amministrative locali la ‘Casa delle Liberta’ era in netto vantaggio (quasi tutto il Castanese era amministrato dal centro destra), nel calcio le nostre squadre trionfavano (il Milan con la Champions, l’Inter lo scudetto e la Juventus tornando in Serie A), una grandissima innovazione viabilistica si iniziava a pianificare: si realizzavano le rotatorie. E poi tanto sport, feste di paese e saggi di fine anno. Se per alcune cose sembra essere passato un secolo... basti pensare che ormai le rotatorie si trovano quasi in ogni strada extraurbana o di paese, per altri il tempo si è fermato. Magari sono cambiati responsabili e volontari, ma l’instancabile voglia delle associazioni di animare i nostri paesi, ora come allora, è rimasta immutata, vero valore aggiunto di un territorio che in dieci anni ha visto chiudere più che aprire aziende e fatica a re-inventarsi sul palcoscenico territoriale. Milano, la grande Milano, ha trovato nuove risorse e nuove prospettive, aumentando simbolicamente il distacco con la Provincia. Un distacco in realtà molto figurato se si pensa a come, in soli dieci anni, sia cambiato il sistema di comunicazione. Internet da essere lento e incostante è ormai quasi alla fibra ottica. I cellulari, da comodi dispostivi per le chiamate, sono ora piattaforme per scambiarsi dati, mail, foto e leggere www.logosnews.it o scaricare l’ultima edizione del nostro giornale. In questi anni, il ‘palcoscenico’ del protagonista è sempre stato vostro: le nostre pagine, il nostro sito, i nostri mezzi social sono solo il mezzo che, con grandi sacrifici umani ed economici, quotidianamente cerchiamo di offrirvi per fare rete, creare relazioni, amplificare iniziative e permettere di essere cittadini piu responsabili e protagonisti.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento