meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 18°
Lun, 20/05/2024 - 17:50

data-top

lunedì 20 maggio 2024 | ore 18:26

Riparte il progetto "Gli aiutacompiti"

265459_479489525395673_1594767123_o.jpg

Anche quest’anno, con l’inizio della scuola, ripartirà il progetto "Gli Aiutacompiti", il cui responsabile è Gabriele Tonella, progetto che si propone di assistere gratuitamente i ragazzi che necessitano di un aiuto nell'esecuzione dei compiti e nello studio. E' Francesca, una volontaria, che ci illustra le varie fasi dello stesso, per la cui buona riuscita è fondamentale la sinergia tra famiglie, scuole, assessorato alle politiche sociali del Comune, parrocchia di Casorezzo, e giovani volontari. I docenti delle scuole elementari e medie di Casorezzo segnalano i ragazzi con difficoltà scolastiche. Viene poi fissato un colloquio tra le loro famiglie e la coordinatrice del progetto o i servizi sociali, al fine di chiarire le difficoltà e le problematiche del ragazzo e scegliere coloro che saranno ammessi al progetto, anche in funzione del numero dei volontari a disposizione affinché ciascuno dei partecipanti possa essere seguito al meglio.
Francesca prosegue spiegandoci che a partire dal mese di novembre fino a giugno, presso le aule dell'oratorio messe a disposizione dalla parrocchia, hanno inizio le mattine di studio, durante le quali i volontari aiutano i ragazzi a svolgere i compiti, focalizzandosi soprattutto sulle materie in cui gli stessi hanno carenze e lacune. Precisa, inoltre, che il progetto non è solo didattico, ma anche formativo, tanto che alla fine dell’attività di studio si hanno momenti di gioco e condivisione, per creare un clima sereno e aiutare i ragazzi a relazionarsi gli uni gli altri e superare così le loro insicurezze o timidezze. E' lodevole l'opera dei giovani volontari, vera anima dell'iniziativa, che mettono a disposizione il loro tempo e il loro impegno per creare un clima amichevole, impostando al contempo regole di comportamento che devono essere rispettate dai partecipanti, il tutto senza trascurare le relazioni e i continui aggiornamenti con i docenti, i servizi sociali e le famiglie coinvolte. Al termine dell'anno scolastico viene poi organizzato un pranzo in oratorio, che si trasforma in un momento di festa per tutti i protagonisti degli "Aiutacompiti".
Ringraziamo Francesca e ci congratuliamo con lei e con tutti gli altri volontari, che rendono possibile questo progetto che è già al suo quarto anno, con l'augurio che possa continuare sempre al meglio, grazie anche all'adesione di altri volontari.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento