meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 20°
Lun, 15/07/2024 - 03:50

data-top

lunedì 15 luglio 2024 | ore 04:36

Tre nostri figli della Patria

Medaglia d'onore al valore morale del Ministero della Difesa al Comune di Arconate, per ricordare i tre fratelli Monolo, morti per difendere l'Italia.
Arconate - Medaglia d'onore al valore morale per i fratelli Monolo

Il Ministero della Difesa ha concesso al comune di Arconate il riconoscimento di una medaglia al valore morale in quanto paese di residenza della famiglia di Pasquale Monolo e Angela Martignoni, che persero ben tre figli, Carlo, Luigi ed Ernesto durante la Grande Guerra. La cerimonia solenne, per ricordare il sacrificio dei tre fratelli, si terrà il prossimo 25 ottobre a Roma presso Palazzo Barberini e sarà presieduta dal Ministro della Difesa, Ignazio La Russa. Questo riconoscimento arriva da una ricerca storica condotta nell’estate 2008 e che ha riportato alla luce la storia dei tre valorosi arconatesi, chiamati a combattere per la stessa guerra e morti per la patria. Carlo Monolo, il maggiore, lasciò Arconate per il fronte a 28 anni. Quindici mesi dopo morì, colpito da una granata austriaca. Luigi Monolo, il secondo, perse anch’egli la vita a soli 21 anni, ferito da alcuni proiettili ricevuti in fronte. Infine, Ernesto, un ragazzo del ’99, morì alla vigilia dell’Armistizio. “Tutti e tre, i fratelli Monolo – come afferma il sindaco, senatore Mario Mantovani - sono stati dunque chiamati alle armi per combattere la stessa guerra, per garantire la libertà che noi oggi viviamo, ma che spesso non sappiamo riconoscere”. Parole che esprimono la soddisfazione dello stesso primo cittadino e di tutta la comunità arconatese che ha voluto dedicare, inoltre, una via proprio ai ‘Ragazzi del ‘99’.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento