meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole sparse 31°
Mer, 17/07/2024 - 16:50

data-top

mercoledì 17 luglio 2024 | ore 17:54

Olimpiadi al Centro Diurno

“Il 2024 è l’anno dei giochi olimpici. Il riferimento non è solo ai prossimi giochi di Parigi, ma a quelli di Villa Cortese. Al Centro Diurno Integrato “Vittorio Crespi” si sono infatti da poco svolte le Olimpiadi a cui hanno partecipato tutti gli ospiti”.
Villa Cortese / Sociale - Olimpiadi al Centro Diurno

“Il 2024 è l’anno dei giochi olimpici. Il riferimento non è solo ai prossimi giochi di Parigi, ma a quelli di Villa Cortese. Al Centro Diurno Integrato “Vittorio Crespi” si sono infatti da poco svolte le Olimpiadi a cui hanno partecipato tutti gli ospiti”.

L’animatrice Marika Brignani esordisce così nel racconto di questa bella iniziativa svoltasi presso il CDI della Casa Famiglia del Gruppo Sodalitas.

“Un po' di competizione ed allegria fa bene a tutte le età, e allora perché non mettersi in gioco? Le attività hanno messo in campo sia il fisico sia la mente dei partecipanti”. Le proposte sono state curate dalla fisioterapista e dalle animatrici del CDI, Manuela e Marika, con la preziosa collaborazione delle operatrici socio sanitarie, Claudia e Paola.

“Nella parte motoria i focus sono stati coordinazione, postura ed equilibrio, con attività come il basket e il lancio del peso. Le proposte di stimolazione cognitiva, come il cruciverba e l’indovina chi?, hanno favorito la memoria, l’attenzione e il ragionamento”.

“Partecipare alle attività di gruppo -prosegue Marika- sostiene la relazione e la collaborazione. Le Olimpiadi sono state anche un’occasione per provare a fare cose nuove, divertendosi e accompagnati dall’incoraggiamento degli altri”.

"Questo è lo spirito che si respira al Centro Diurno: stare insieme e stare bene secondo quelli che sono i valori del ‘Progetto Vita’ che animano tutte le attività in Casa Famiglia”, conclude il coordinatore Lorenzo Pobbiati.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Rispondi