meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 25°
Sab, 20/07/2024 - 09:50

data-top

sabato 20 luglio 2024 | ore 10:55

"Rilanciamo il mercato di Sant'Ilario"

E' una tradizione che ha sempre coinvolto molti cittadini e, quindi, necessita di essere preservata e rilanciata. Alla giunta di Nerviano retta dal sindaco Daniela Colombo, il consigliere comunale di opposizione della Lega Salvini Lombardia rivolge un invito preciso.
Commercio - Mercato (Foto internet)

E' una tradizione che ha sempre coinvolto molti cittadini e, quindi, necessita di essere preservata e rilanciata. Alla giunta di Nerviano retta dal sindaco Daniela Colombo, il consigliere comunale di opposizione della Lega Salvini Lombardia rivolge un invito preciso. E lo fa attraverso un'interpellanza. "I mercati - si legge nel documento - costituiscono spazi pubblici essenziali per la vita di una comunità, infatti non sono solo aree per la distribuzione e la vendita di beni e prodotti bensì sono luoghi di incontro, aggregazione e scambi relazionali, il mercato è un servizio pubblico rivolto alla collettività e agevola la costruzione di quel senso di appartenenza al luogo che fonda l'identità di un paese". Fatta l'introduzione generale, Cozzi entra nello specifico del mercato di Sant'Ilario. A suo avviso, il mercato del mercoledì mattina di via Mariani - largo Palatucci, infatti, soffre di una "crescente difficoltà". E quindi, aggiunge, occorre rilanciarlo con decisione. E questo a partire dalla considerazione che "Si recano diversi anziani a piedi e in bicicletta per fare i propri acquisti dall'ambulante di fiducia e di prodotti non altrimenti reperibili nella frazione". Da qui la richiesta di Cozzi su cosa il comune intenda fare per dare nuovo impulso al mercato di Sant'Ilario.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Rispondi