meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole sparse 19°
Lun, 24/06/2024 - 22:50

data-top

martedì 25 giugno 2024 | ore 06:36

Più fondi per la sicurezza sul lavoro

Regione Lombardia destinerà 21 milioni per incrementare la sicurezza sul lavoro. Confermata anche la convenzione con l'INAIL. Le parole dell'Assessore Bertolaso.
Attualità - Guido Bertolaso (Foto internet)

L'assessore regionale al Welfare, Guido Bertolaso, ha incontrato a Palazzo Lombardia i sindacati (Cgil, Cisl e Uil) per illustrare il piano da oltre 21 milioni di euro che saranno destinati per incrementare la sicurezza sul lavoro e il protocollo siglato con Inail per l'assistenza agli infortunati. Un incontro ricco di spunti, un'occasione di dialogo e confronto su temi di interesse comune, quali la tutela dei lavoratori.

Presenti anche il direttore generale della Direzione Welfare Giovanni Pavesi e vari dirigenti regionali.

"Un incontro importante e proficuo - ha detto l'assessore Guido Bertolaso - che si è basato sulla forte volontà di collaborazione e di ascolto reciproco. L'obiettivo è quello di aumentare stabilmente il personale così da intensificare l'attività di prevenzione e controllo. Somme significative, quelle stanziate da Regione attraverso due delibere, con la forte volontà di contrastare in tutti i modi quella che è una vera e propria criticità nel nostro mondo del lavoro".

I fondi derivano dagli introiti delle sanzioni riscosse dalle ATS proprio in materia di controlli per la sicurezza sul lavoro. I 21 milioni di euro saranno destinati in particolare per il rafforzamento dell'organico dei servizi di Prevenzione e Sicurezza Ambienti di Lavoro (PSAL) (13,6 milioni) e per l'acquisto delle dotazioni necessarie all'attività al personale di vigilanza (7,1 milioni).

Prevista anche una quota per attività di comunicazione della Direzione Welfare su salute e sicurezza sul lavoro (215.000 euro) e per le ATS che coordinano i tavoli di controllo (350.000 euro).

Nello specifico, l'ATS Milano si occuperà del tavolo su agenti fisici, stress da calore, agricoltura, costruzioni, patologie professionali dell'apparato muscolo scheletrico; l'ATS BRESCIA del tavolo sugli agenti biologici e covid; l'ATS Brianza del rischio cancerogeno; l'ATS PAVIA dello stress da lavoro correlato.
Infine, altri 215.000 euro totali alle ATS per l'attuazione di programmi di sorveglianza sanitaria in agricoltura.

Regione Lombardia, per quanto riguarda il rafforzamento dell'organico dei servizi di PSAL, ha stabilito che i fondi serviranno per assunzioni di nuovo personale, le stabilizzazioni del personale a tempo determinato e progettualità propria degli operatori delle singole ATS.

L'assessore Bertolaso ha quindi comunicato il rinnovo, per 3 anni, della convenzione con l'Inail finalizzata all'erogazione di prestazioni di assistenza sanitaria agli infortunati attraverso l'aumento di posti letto, ai tecnopatici (una patologia che si sviluppa a causa della presenza di stimoli nocivi nell'ambiente di lavoro) ed agli assistiti del Servizio Sanitario Nazionale nell'ambito di un percorso riabilitativo.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Rispondi