meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Alcune nuvole 30°
Mer, 19/06/2024 - 15:50

data-top

mercoledì 19 giugno 2024 | ore 16:34

Messa in sicurezza del fabbricato in piazza

Questione di decoro, ma anche di riduzione della pericolosità. In piazza Concordia a Busto Garolfo sorge un fabbricato che, per i cittadini, può generare un doppio scompenso. Sul discorso è intervenuta la Polizia locale sulla scorta di una segnalazione pervenuta dal comando dei Vigili del fuoco evidenziando "Il distacco di materiali dalla facciata - come si legge nell'ordinanza di messa in sicurezza redatta dal sindaco Susanna Biondi".
Busto Garolfo - Municipio (Foto internet)

Questione di decoro, ma anche di riduzione della pericolosità. In piazza Concordia a Busto Garolfo sorge un fabbricato che, per i cittadini, può generare un doppio scompenso. Sul discorso è intervenuta la Polizia locale sulla scorta di una segnalazione pervenuta dal comando dei Vigili del fuoco evidenziando "Il distacco di materiali dalla facciata - come si legge nell'ordinanza di messa in sicurezza redatta dal sindaco Susanna Biondi - e dalla gronda soletta del terrazzo dell'ultimo piano con conseguente ricaduta degli stessi sulla viabilità pubblica e pedonale sottostante". Con il loro intervento, i Vigili del Fuoco sono intervenuti sulle parti più ammalorate ma, aggiunge il sindaco bustese, la messa in sicurezza comporterà un intervento più radicale e complessivo. Avvalendosi di una perizia compiuta sullo stabile, Biondi chiede quindi nell'ordinanza "Un intervento urgente sulle facciate che preveda la messa in sicurezza delle porzioni instabili e il consolidamento delle porzioni che potrebbero esserlo".

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Rispondi