meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue
Ven, 02/12/2022 - 23:50

data-top

sabato 03 dicembre 2022 | ore 00:30

Bando 'Itinerari': ampliata la dotazione

Regione Lombardia ha ampliato la dotazione finanziaria attuale del bando 'Itinerari', pari a 25.000.000 euro, prevedendo un incremento delle risorse di 4.623.480 euro (di cui 2.568.600 di euro rese disponibili dal Fondo Unico Nazionale per il Turismo di conto capitale e 2.054.880 di risorse regionali) al fine di attuare uno scorrimento della graduatoria e finanziare altre proposte progettuali fra le 144 ritenute ammissibili.
Attualità - Montagna

Regione Lombardia ha ampliato la dotazione finanziaria attuale del bando 'Itinerari', pari a 25.000.000 euro, prevedendo un incremento delle risorse di 4.623.480 euro (di cui 2.568.600 di euro rese disponibili dal Fondo Unico Nazionale per il Turismo di conto capitale e 2.054.880 di risorse regionali) al fine di attuare uno scorrimento della graduatoria e finanziare altre proposte progettuali fra le 144 ritenute ammissibili. La misura, nata dall'Assessorato alla Montagna, sostiene economicamente interventi di manutenzione straordinaria e la realizzazione di nuovi tratti della rete escursionistica, della rete viaria di servizio alle attività agro-silvo-pastorali nonché di percorsi ciclopedonali e ciclabili nei territori montani. "Con questa azione - spiega l'assessore regionale a Enti locali, Montagna e Piccoli Comuni, Massimo Sertori - mettiamo a disposizione nuove e significative risorse per finanziare un numero maggiore di interventi meritevoli, ma non ancora finanziati per carenza di risorse. "Questa iniziativa, che ha avuto un successo oltre le aspettative - continua - sostiene interventi volti a migliorare l'attrattività del patrimonio montano, della sua accessibilità e della sua percorribilità e fruizione in condizioni di sicurezza, nell'ottica dello sviluppo del turismo di prossimità in chiave ecosostenibile. "Dall'inizio alla fine della legislatura - continua Sertori - l'impegno è quello di sviluppare misure di sostegno ad investimenti nelle zone montane finalizzati non solo a contrastarne il trend dello spopolamento ma anche accrescerne l'attrattività con ricadute positive sull'economia locale". "Sostenere progetti e proposte che valorizzano la rete escursionistica dei nostri territori - afferma l'assessore a Turismo, Marketing territoriale e Moda, Lara Magoni - contribuisce a rafforzare una proposta turistica sostenibile che valorizza l'accessibilità e la fruibilità delle nostre valli, in linea con le nuove tendenze di viaggio che privilegiano il turismo active e outdoor. Per questo, con spirito di collaborazione e responsabilità, ho voluto contribuire all'incremento della dotazione finanziaria del Bando Itinerari con risorse derivanti dalla ripartizione regionale dei contributi del Fondo Unico Nazionale per il Turismo di conto capitale. Sentieri e percorsi sono driver fondamentali per il turismo, in particolare delle nostre montagne, una risorsa inestimabile da un punto di vista economico, naturalistico e paesaggistico". In dettaglio, gli interventi finanziati dal bando 'Itinerari' riguardano: la realizzazione di nuovi tratti e/o manutenzione straordinaria della rete escursionistica (sentieri escursionistici, sentieri alpinistici, vie ferrate); la realizzazione di nuovi tratti e/o manutenzione straordinaria della viabilità agro-silvo-pastorale che abbia funzione di completamento, collegamento o razionalizzazione di reti escursionistiche già esistenti o di connessione ed accessibilità a punti di interesse; la realizzazione di nuovi tratti e/o manutenzione straordinaria di percorsi ciclopedonali o ciclabili, compresi eventuali interventi di manutenzione straordinaria per la messa in sicurezza della viabilità ordinaria, se funzionali a garantire la continuità agli interventi sui medesimi percorsi ciclabili e ciclopedonali.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Rispondi