meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 15°
Lun, 15/04/2024 - 22:50

data-top

lunedì 15 aprile 2024 | ore 23:45

"Nessuna diffamazione verso Mantovani: Ersilio Mattioni assolto in Cassazione"

Un capitolo giudiziario giunto alla fine che sancisce in forma chiara ed inequivocabile come il giornalista Ersilio Mattioni non abbia fatto diffamazione per la vicenda 'Portamario'.
Arconate - Il giornalista Ersilio Mattioni

Un'altra vicenda che si chiude, definitivamente, con un'assoluzione. Un capitolo giudiziario giunto alla fine che sancisce in forma chiara ed inequivocabile come il giornalista Ersilio Mattioni non abbia fatto diffamazione per la vicenda 'Portamario'.
Ma risaliamo nella vicenda, a circa sei anni or sono, quando il nostro collega, Ersilio Mattioni dalle colonne del suo giornale, oltre che da quelle de “Il Fatto” – diretto nella sua versione on line da Peter Gomez – sollevava la vicenda della Società Portomario Srl.
Nello specifico, l'articolo descriveva le attività imprenditoriali in riviera romagnola dell'ex senatore Mario Mantovani. Tra le altre cose, si faceva riferimento ad una multa che fu elevata dalla Polizia locale di Bellaria – Igea Marina nei confronti dei gestori del parcheggio per camper (attività che rientra appunto tra quelle svolte dalla Portomario Srl ndr).
Mattioni al pari del noto collega de ‘Il Fatto’ furono querelati e finirono sotto processo.
Anche la nostra testata, su documentazione inoltrataci, riportava la vicenda con un articolo dello scorso 12 aprile 2021 in cui si dava notizia di come dopo la condanna in primo grado anche nel secondo grado di Giudizio, Mattioni fosse stato condannato davanti alla Terza sezione penale della Corte d’Appello del capoluogo lombardo.
La situazione è stata ora totalmente chiarita con provvedimento numero 2725-2022-000, la Suprema Corte ha assolto Mattioni e Gomez con la motivazione che “il fatto non sussiste” ed evidenziando, dunque, come l’articolo finito sotto processo non contenesse elementi diffamatori.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Rispondi