meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Dom, 17/10/2021 - 01:20

data-top

domenica 17 ottobre 2021 | ore 02:02

Ambrogina: riferimento dal cuore grande

Casorezzo piange Ambrogina Oldani, dipendente del Comune per circa quarant'anni e volontaria al patronato dove aiutava gli utenti a compilare i redditi.
Casorezzo - Ambrogina Oldani

Nel ricordarne la disponibilità, la mitezza e l'attaccamento al lavoro, sotto il cielo di Casorezzo, il coro è unanime. Comune, colleghi, cittadini e amici si uniscono al cordoglio per la scomparsa, a soli sessant'anni, di Ambrogina Oldani, dipendente del Comune per circa quarant'anni e volontaria al patronato dove aiutava gli utenti a compilare la dichiarazione dei redditi. "Una vera istituzione", l'ha definita il sindaco Pierluca Oldani. Tanto che nella giornata di martedì 10 agosto, in concomitanza con la celebrazione delle sue esequie, sarà proclamato lutto cittadino. "Non abbiamo parole che possano bastare a cacciare in fondo all'anima la tristezza che abbiamo dentro - scrivono i colleghi di lavoro - ci dispiace non averti più rivista, non aver potuto parlarti ma sono cose che purtroppo non abbiamo potuto fare, questo aumenta il dolore per avere persone una brava persona, una persona per bene, ancora così giovane". Per lei anche l'omaggio del primo cittadino Pierluca Oldani: "In queste occasioni - sottolinea - le parole rischiano di essere sempre troppo ingombranti ma nel caso di Ambrogina è giusto riconoscere che è stata un punto di riferimento per Casorezzo, sotto l'aspetto umano prima ancora che professionale". In occasione delle esequie sono stati invitati i cittadini, i titolari degli esercizi commerciali e associazione a sospendere le loro attività fino al termine della cerimonia, il cui inizio è fissato per le 15, in segno di vicinanza.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Rispondi