meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 24°
Dom, 13/06/2021 - 23:50

data-top

martedì 15 giugno 2021 | ore 14:27

Milan Club di nuovo in campo

E’ prevista per il prossimo luglio la ripresa ufficiale del Milan Club Cuggiono, che dopo un anno di attività sospese riprende la programmazione.
Cuggiono / Sport - Milan Club Cuggiono

E’ prevista per il prossimo luglio la ripresa ufficiale del Milan Club Cuggiono, che dopo un anno di attività sospese riprende la programmazione nel pieno rispetto delle norme anti contagio. Tante le attività da pianificare e programmare per la prossima stagione, una tra tutte la presenza durante le partite in casa e in trasferta, sempre se la situazione epidemiologica lo permetterà. Ma nonostante la sospensione delle tradizionali attività promosse dal gruppo, non è mancata la campagna tesseramenti che ha visto una adesione importante, circa 180 soci. Questo senso di appartenenza manifestato dai soci, nonostante il periodo, ha permesso l’adesione al progetto “SpesaSospesa” organizzato dal Comune di Cuggiono per sostenere famiglie in difficoltà a causa della pandemia. Un piccolo contributo (mille euro) reso possibile dal legame verso la comunità oltre che ai colori rossoneri. Questo legame ai colori del cuore si è manifestato nella serata di lunedì 31 maggio, quando una delegazione della Curva Sud e dell’AIMC, si è ritrovata di fronte a Casa Milan per ringraziare società, mister e squadra per aver centrato dopo tanti anni l’obiettivo della qualificazione in Champions. “La scelta di andare in una delegazione ristretta e non coinvolgere tutti i tifosi milanisti è stata fatta volutamente, il messaggio che vogliamo dare è che, per una società come la nostra, arrivare tra le prime 4 deve essere il traguardo minimo in ogni stagione”. (di Tecla Faccendini)

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Rispondi