meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue
Mer, 01/12/2021 - 11:20

data-top

mercoledì 01 dicembre 2021 | ore 10:47

Riqualificazione delle strade

Il progetto prosegue dal 2013. In quell'anno, infatti, l'Amministrazione comunale mise mano alla riqualificazione di via Patrioti, continuando nel tempo con una serie di interventi simili su altri assi cittadini.
Territorio - Lavori stradali (Foto internet)

Il progetto prosegue dal 2013. In quell'anno, infatti, l'Amministrazione comunale mise mano alla riqualificazione di via Patrioti, continuando nel tempo con una serie di interventi simili su altri assi cittadini. Ora, sempre con l'obiettivo di migliorare la sicurezza stradale, tenere in buono stato i manti e le piste ciclabili, la giunta del sindaco Marino Venegoni intende mettere un altro tassello significativo a ulteriore integrazione dell'irrobustimento del tessuto stradale cittadino. "Da alcuni anni- si legge nella delibera - l'Amministrazione comunale sta attuando un programma di riqualificazione complessiva delle strade e della rete viabilistica comunale che, oltre al mantenimento in buono stato del manto di usura delle stesse, ha l'obiettivo di eliminare le situazioni di deterioramento dei marciapiedi e di abbattere le barriere architettoniche". Un intervento che la giunta ossonese ha appunto pensato per step. Per il triennio 2021-2023 l'attenzione cadrà su arterie ritenute di particolare valenza strategica ovvero le vie XXV Aprile, Bosi, Boccaccio, Marconi ed Europa per le quali si prevede una messa in sicurezza complessiva. "Quasi tutte le principali vie d'ingresso del paese interessate da un maggiore traffico - si legge in particolare nella relazione illustrativa - sono in buono stato di manutenzione". All'appello manca però via Bosi che, sottolinea la giunta, "costituisce l'ingresso da est e risulta solo in parte in buono stato, e infatti la porzione tra via Monte Nero e il semaforo necessita di intervento". Via XXV Aprile si inquadra invece nel novero di quelle strade che, sorgendo a ridosso delle zone industriali e risultando quindi particolarmente percorse dai mezzi pesanti, "Sono quasi tutte in cattivo stato di manutenzione". Le cinque vie prese in considerazione in via prioritaria sono figlie delle segnalazioni fatte alla giunta ossonese dai cittadini e gli interventi concerneranno "i percorsi e le intersezioni di collegamento".

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Rispondi