meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nessuna nuvola significante
Sab, 28/01/2023 - 23:20

data-top

sabato 28 gennaio 2023 | ore 23:56

Inveruno e Parabiago: percorsi ciclabili

Inveruno e Parabiago: ci sono anche i due Comuni del nostro territorio, infatti, tra quei 60 chilometri di nuovi percorsi ciclabili di interesse regionale e oltre 110 chilometri di nuove piste ciclabili pedonali che sono diventate realtà o si concretizzeranno prossimamente.
Territorio - Percorsi ciclabili

Inveruno e Parabiago: ci sono anche i due Comuni del nostro territorio, infatti, tra quei 60 chilometri di nuovi percorsi ciclabili di interesse regionale e oltre 110 chilometri di nuove piste ciclabili pedonali che sono diventate realtà o si concretizzeranno prossimamente grazie ai 20 milioni di euro a fondo perduto della Programmazione Comunitaria 2014-2020. Obiettivo dell’iniziativa è quello di completare i percorsi del Piano Regionale della Mobilità Ciclistica, approvato nel 2014, attraverso la realizzazione o il completamento di tratti della rete ciclabile regionale e la sua connessione con le reti locali e con la rete del trasporto pubblico per favorire l’intermodalità bicicletta - treno e bicicletta - trasporto pubblico. E ad oggi, allora, ecco che 21 progetti (per 39 appalti totali) sono stati avviati, 9 sono stati completamente conclusi e collaudati (Cassina de Pecchi, Cinisello Balsamo, Cologno Monzese, Cremona, Inveruno, Parabiago, Parco del Mincio, Varese, Voghera) e 3 sono giunti alla fine dei lavori (Monza, san Donato Milanese, Sondrio). Inoltre, dei restanti 9 in corso (Assago, Binasco, Brescia, Lodi, Melegnano, Parco del Ticino, Rho, Bergamo, Garbagnate Milanese), 7 appalti sono al collaudo e 10 hanno in corso gli interventi. Sono state realizzate e finanziate, inoltre, 4 nuove velostazioni rispettivamente a Cassina de’ Pecchi presso la fermata della metropolitana M2 (60 posti bici), presso le stazioni ferroviarie di Casbeno e Varese (180 posti) e nelle vicinanze della stazione ferroviaria di Parabiago (48 posti).

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Rispondi