meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue 13°
Mar, 11/05/2021 - 20:50

data-top

martedì 11 maggio 2021 | ore 21:56

Banco Farmaceutico: 28 mila tamponi

La Fondazione Banco Farmaceutico ha coordinato la consegna, a Regione Lombardia, di 28.000 tamponi molecolari donati da ToolsGroup per l’individuazione del Covid-19.
Salute - Banco Farmaceutico

La Fondazione Banco Farmaceutico ha coordinato la consegna, a Regione Lombardia, di 28.000 tamponi molecolari donati da ToolsGroup per l’individuazione del Covid-19. La Regione, a sua volta, li distribuirà a 26 strutture sanitarie del territorio maggiormente coinvolte nella gestione della pandemia. Da marzo 2020, Banco Farmaceutico è impegnato anche nel rispondere all’emergenza sanitaria determinata dal diffondersi del Covid-19. Alle tradizionali attività di sostegno delle realtà assistenziali, si è affiancata la realizzazione di progetti destinati a fornire medicinali e attrezzature a medici e infermieri degli ospedali e delle strutture sanitarie coinvolte nell’emergenza. Perché, oltre ad un carico di responsabilità senza precedenti, non debbano far fronte anche alla carenza di mezzi per poter svolgere il proprio essenziale lavoro. In particolare, negli ultimi 12 mesi, Banco Farmaceutico ha consegnato, nella sola Lombardia, 162.050 farmaci e presidi (pari a un valore di 3.952.712 euro) e 452.623 dispostivi di protezione individuale (pari a un valore di 270.481 euro). Complessivamente, sono state aiutate 67 realtà assistenziali e 75 strutture sanitarie del territorio lombardo. Inoltre, in occasione della scorsa Giornata di Raccolta del Farmaco (che si è svolta dal 9 al 15 febbraio), nella sola Lombardia sono stati raccolti, in 1.254 farmacie, 138.522 medicinali, pari a un valore di 1.120.298 euro; si tratta di circa un terzo di quanto raccolto in tutta Italia (465.019 medicinali, pari a un valore di 3.640.286 euro). Grazie ai farmaci raccolti, sono state aiutate 129.463 persone in stato di indigenza (il 22,2% delle quali sono bambini; il 12,4% anziani; il 65,3% adulti), ospitate da 331 realtà assistenziali del territorio lombardo. “La pandemia ha innescato una crisi economica che sta rendendo povere tante persone, e inasprendo le condizioni di chi già viveva nell’indigenza; per contribuire a salvaguardare la coesione sociale, e superare questo difficile periodo, è importante aiutare anche chi, in questo momento, è esposto più di chiunque altro ai rischi del Covid: i medici, gli infermieri, i farmacisti e gli operatori sanitari che si prendono cura dei malati più gravi. Siamo felici che, in questo sforzo collettivo, ci siano aziende come ToolsGroup che hanno compreso l’importanza della solidarietà come elemento essenziale della società e parte fondamentale di un’impresa capace di pensare al bene di tutti i cittadini. Grazie davvero”, ha dichiarato Sergio Daniotti, presidente della Fondazione Banco Farmaceutico onlus. Joseph Shamir, CEO ToolsGroup, racconta così: “Abbiamo scelto di collaborare con Banco Farmaceutico per supportare in maniera concreta il loro progetto di lotta contro la povertà sanitaria, soprattutto in questa difficile emergenza anche economica creata dalla pandemia in corso. Siamo fieri di sostenere i valori della solidarietà, e ci auguriamo che anche il nostro piccolo contributo possa valere come esempio per altre aziende. La prevenzione sanitaria è un bene a cui nessuno deve rinunciare”.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Rispondi