meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 17°
Ven, 23/04/2021 - 10:50

data-top

venerdì 23 aprile 2021 | ore 11:32

Impianti per la telefonia

Busto Garolfo: tre zone disponibili per impianti di telefonia mobile. In prossimità della vasca volano ad Olcella, in vicinale dei Chiosi o nel parcheggio adiacente il cimitero.
no-segnale-smartphone-800x450.jpg

Tre aree in cerca d'antenna. O meglio, tre superfici che il Comune di Busto Garolfo ha reso disponibili per l'accoglimento di impianti di telefonia mobile. La prima è quella in prossimità della vasca volano nella frazione di Olcella, la seconda è in vicinale dei Chiosi e la terza nel parcheggio pubblico adiacente il cimitero. Il Comune ha promosso una sorta di indagine di mercato per individuare chi sia interessato a sposare il progetto. E lo ha fatto, come recita il documento illustrativo di quest'indagine, "Ravvisato il momento contingente in cui le società di gestione della telefonia mobile, nell'attuale necessità di implementazione ed estensione della rete, sono alla ricerca continua di siti su cui installare ulteriori apparati radio base per la telefonia mobile e che tale ricerca risulta ormai costante con la richiesta di disponibilità da parte dei gestori a privati ed enti territoriali". Che hanno bussato anche, tra gli altri, alla porta del comune di Busto Garolfo. L'avviso è rivolto "Ai gestori dei varii servizi di telefonia mobile che abbiano l'esigenza di creare nuove reti o potenziare quelle esistenti". Insomma, nuova telefonia mobile avanza, o potrebbe avanzare, sul territorio bustese. Il contratto di locazione tra comune detentore della superficie e Comune avrà la durata di nove anni. Esigenza di tempi in cui il discorso della comunicazione tecnologica è in persistente evoluzione di prodotti ma anche di necessità di potersi esplicare adeguatamente.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Rispondi