meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Dom, 28/11/2021 - 16:20

data-top

domenica 28 novembre 2021 | ore 15:38

I 7 cibi della felicità

Carni bianche in cima alla lista dei cibi che danno buonumore, insieme a cioccolato, frutta secca e cereali integrali. Per un'alimentazione sana, ma anche felice.
Solo cose belle - Cibi della felicità (Foto internet)

Siamo in un periodo di Pandemic fatigue, la chiamano gli esperti, ovvero una sorta di depressione, che porta a stanchezza, sfinimento e sbalzi d’umore e che secondo l’OMS colpisce il 60% degli europei. Uno stato di crisi che si può combattere anche a tavola, con gli alimenti giusti e le pratiche di benessere più adatte. Il cibo, infatti, riesce a generare piacere, a innalzare il tono dell’umore e a garantire uno stato di benessere generale. Cioccolato, carni bianche e frutta secca sono i tre alimenti in cima alla lista dei cibi della felicità, perché regolano il buonumore, fanno bene alla psiche e al fisico, attenuano lo stress e il senso della fatica. A dichiararlo, il professor Luca Piretta, nutrizionista e gastroenterologo dell'Università Campus Biomedico di Roma, che ha stilato per Unaitalia una speciale classifica dei 7 alimenti che possono essere d’aiuto per gestire questo faticoso periodo e per contenere le emozioni negative. Quali sono? Scopriteli qui sotto.

1) Cioccolato: fa bene alla psiche e anche al fisico. Contiene etanolamina e feniletilamina che eliminano la fatica, riescono a dare euforia e senso di benessere. Inoltre la teobromina, sempre mpresente nel cioccolato, dà la giusta carica e ci fa sentire in grado di superare le difficoltà.
2) Pollo e tacchino: grazie ad alcuni aminoacidi contenuti nelle carni bianche, come il triptofano, l'organismo riesce a sintetizzare la serotonina e la melatonina. Questi neurotrasmettitori sono i mediatori del buon umore e del buon sonno.
3) Frutta secca: questi frutti secchi apportano infatti in gran quantità magnesio, un minerale che contribuisce al rilassamento muscolare, conferendo una sensazione di rilassatezza e riposo.
4) Legumi: grazie al giusto mix di carboidrati, proteine e fibre, danno nutrimento al corpo e al microbiota intestinale, stimolando il sistema immunitario e consentendo un buon rapporto tra il cervello intestinale e quello cerebrale.
5) Cereali intregrali: il vantaggio sul benessere di questo alimento è dettato dalla stimolazione moderata dell'insulina che a sua volta consente l'entrata nelle cellule di triptofano e di sali minerali, ottimizzando in questo modo la sintesi degli ormoni della felicità.
6) Ricotta: grazie alle sieroproteine che contiene, la ricotta apporta tre aminoacidi chiamati valina, leucina e isoleucina, che stimolano il turn over dei muscoli con grande sensazione di benessere, soprattutto per chi svolge attività sportiva.
7) Papaya e mango: grazie al loro contenuto di vitamine (A e E) antiossidanti, sali minerali e una quota di zuccheri, trasmettono grande sensazione di benessere, piacere al palato e forniscono gli antiossidanti necessari a combattere lo stress.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Rispondi