meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 17°
Ven, 19/04/2024 - 16:50

data-top

venerdì 19 aprile 2024 | ore 17:40

'Parabeeago': cocktail a km 0 per le api

Parabeeago: un cocktail a Km 0 per salvare le api. È il progetto del barman parabiaghese Gabriele Tammaro che partecipa al concorso nazionale World Class Competition.
Parabiago - 'Parabeeago'

Produttori locali, Comune, Pro Loco, Avis, Radio Delta International... e il talento di un barman, Gabriele Tammaro. Un mix assortito di sforzi, che ha dato vita ad un cocktail a chilometri zero tutto da gustare sorso per sorso. L'iniziativa si chiama 'Parabeego' e consente al Comune di Parabiago di sfornare un'altra eccellenza spendibile a livello di immagine e di promozione della qualità del territorio cittadino. "Diageo - spiega la nota del Comune - è leader mondiale nella produzione di bevande alcooliche e ogni anno istituisce la World Class Competition, selezionando i migliori bartender in Italia che si sfidano attraverso molteplici prove, fino ad avere il vincitore nazionale che andrà a competere a livello mondiale". Un'occasione per i barman di mettere a frutto tutta la fantasia negli abbinamenti di alcoolici di cui sono capaci. "Quest'anno - prosegue - sono stati selezionati 50 bartender attraverso una prima selezione e ora affrontano il challenge 'Bee Positive'. Dove la 'e' in più non è un refuso, ma un autentico omaggio al mondo delle api e alla loro laboriosità. Insetti la cui vita, assai preziosa per l'ecosistema ambientale, è attualmente messa a dura prova da taluni scompensi climatici. "Obiettivo della gara - ribadisce il Comune - è creare un cocktail locale con ingredienti a chilometri zero e uno di essi, produttore di miele e o derivati, con un raggio massimo d'azione di sette chilometri, e il distilato selezionato è la Vodka Ketel One di proprietà di Diageo". L'intento è di sposare il desiderio di lanciare una potenziale nuova passione per i palati specialmente giovanili con la valorizzazione del mondo delle api e della produzione a esso connessa. Alla vodka si è deciso di sposare il country cordial figlio della produzione della Fondazione Cova di Villa Cortese. E completano il novero degli ingredienti infusioni di melissa, timo, limone , alloro, aceto di male e miele di tarassaco, tutti di produzione rigorosamente locale. E così un cocktail ha consentito di dissetarsi con il raggiungimento di almeno tre obiettivi: la valorizzazione della produzione locale, la tutela del mondo delle api e la possibilità di sperimentare una nuova bevanda originale e di sicura presa sul palato.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Rispondi