meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole sparse 21°
Ven, 29/05/2020 - 17:20

data-top

venerdì 29 maggio 2020 | ore 18:07

Cocoon a Cuggiono

La signora Aina Gina imperterrita ha continuato a partecipare ai corsi in piscina a dispetto dell’età e con la solita energia, solo il Covid19 è riuscito a fermare la sua frequenza.

Cuggiono - Coccon in piscina

Perdonate la citazione, sicuramente la Piscina di Cuggiono non ha gli effetti “miracolosi” di quella protagonista in Cocoon, nota trasposizione cinematografica, dove arzilli vecchietti ritrovavano energia attraverso le immersioni in acqua.
 Però è vero e altrettanto noto che l’attività fisica, anche in acqua, ha degli effetti benefici e a Cuggiono ne abbiamo le prove.
 Già, proprio nel claim dei corsi di nuovo troviamo “dai 3 mesi a 99 anni”, forse spiritoso il limite massimo ma che non sembra preoccupare una assidua corsista che proprio nel prossimo giugno, l’11 per l’esattezza compirà ben 90 anni. 
Infatti la Signora Aina Gina imperterrita ha continuato a partecipare ai corsi in piscina a dispetto dell’età e con la solita energia, solo il Covid19 è riuscito a fermare la sua frequenza.
 Non ricordiamo quando ha iniziato, probabilmente si perde nel tempo della trentennale gestione della GAMES snc, di sicuro c’è la costanza di frequenza e la volontà di mantenere attiva una sana abitudine.
Solo recentemente ha rinunciato alla bicicletta, che era il suo mezzo di trasporto, sostituto con un più comodo e sicuro trasporto da parte di qualche parente che gentilmente si presta on l’auto affinché non debba rinunciare alla sua settimanale dose di attività fisica che oltre a tenere tonico il corpo mantiene viva anche la mente e lo spirito.
 Ora Gina attende solo la riapertura dopo questa forzata quarantena e probabilmente si chiede cosa succederà fra nove anni quando sarà fuori dall’età prevista per i corsi…ma sicuramente la GAMES snc farà un’eccezione…
 Intanto aspettiamo la data per fargli gli auguri, tradizione vuole che non si debbano fare prima.


Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Rispondi