meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue
Mer, 01/12/2021 - 23:20

data-top

domenica 05 dicembre 2021 | ore 21:31

"Forza ragazze, è l'ultima battuta!"

La straordinaria realtà dell' Under 18 della 'Grof' di Cuggiono
Cuggiono - Le atlete della 'Grof'

"Muovete quelle gambe”, “Brave ragazze così!”, “L’ultima battuta e ci portiamo a casa la vittoria”,... Salvatore è l’allenatore che, ormai da anni, segue la società ‘Polisportiva Under 18’ di Cuggiono. La nostra, è una squadra che, come primo obiettivo, in partita si prefigge la tranquillità del gruppo e l’attenzione nell’ultimo tocco fondamentale, la schiacciata. Quante di noi, tra Elisa (mano - cannoniera), Claudia, detta ‘Clod’, e Alessia, hanno la sensazione che quel passaggio finale sia impossibile, che non si riesca a piazzar bene un pallonetto astuto o che quella schiacciata sia miracolosa. Ilaria, la ‘sempre allegra’ e Letizia o ‘Cangu’, sono le due nostre centrali, brave nella schiacciata veloce e nel direzionare la palla. Nella stessa frazione di tempo, il libero, la nostra Lalla, è pronta a qualsiasi arrivo inaspettato. Francesca, soprannominata ‘Ciosa’, Erika e Alice, sono le alzatrici del gruppo. E’ a loro a cui dovrebbe spettare il secondo tocco,... o meglio, ci si prova, perché in campo non sempre si rispettano i ruoli! Da parecchi mesi, le tre palleggiatrici, si dedicano ad un allenamento differente al nostro: alzate veloci, in centro, all’indietro (per Viviana e Alice, le opposte), e le classiche. Il momento più emozionante è il giorno della partita... non durante la stessa, ma l’allenamento che la precede: ti avvolge una forte emozione che quasi ti distrae dall’obbiettivo collettivo della squadra. E’ piacevole perché dura molto poco, ma ti fa sentire nel vivo, da vero protagonista. Un istante dopo ti prepari al meglio per evitare il peggio! Ultimamente mister Salvo ha proposto al gruppo femminile di sperimentare ruoli che non ci appartengono, utile possibilità per migliorare in azioni che non sono alla nostra portata. Difatti anche Laura, il libero, in quest’ultimo periodo sta provando le vesti di attaccante. Maria Rosa e Giulia durante le partite in allenamento giocano in ricezione, da libero. Come in ogni compagine, viviamo momenti di tensione, specie quando siamo reduci di una sconfitta, oppure quando non sempre si è in forma perché una verifica a scuola ci è andata male... Nonostante i normali imprevisti, stiamo crescendo con un forte spirito di gruppo e condivisione, con quella grinta e tenacia che ci ha portato a toglierci diverse soddisfazioni e gioie.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Rispondi