meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 18°
Mer, 16/10/2019 - 18:20

data-top

mercoledì 16 ottobre 2019 | ore 18:55

Quei locali 'instagrammabili'

Milano non è soltanto grigia, come si suol dire: sapendo dove andare a cercare, si può vivere un’esperienza fra i colori più variopinti e glamour, tutti da instagrammare!
Milano - Rosa&Co

Uno dei luoghi comuni più diffusi di sempre? Che a Milano si pensa solo a lavorare, che è una città grigia e che c'è solo la nebbia. Ma basta raggiungerla e visitarla per pochi giorni, per rendersi conto che è una bugia. Oltre al gran fermento culturale che da sempre la caratterizza, ma che negli ultimi anni si è intensificato, oggi Milano in quanto a locali offre una scelta di tutto rispetto: ognuno con una sua proposta culinaria, sono caratterizzati anche da una forte personalità in fatto di arredamento e stile, che li rendono così glamour, al punto che non fotografarli e condividerli sui social è davvero un peccato. Incontrarsi per una cena o un aperitivo con gli amici passa in secondo piano: ciò che conta è quanto instagrammabile è la location, quanto rende in termini di cuoricini sul social delle foto più amato. Così bisogna sapere scegliere bene, un locale che sia diverso dal solito, anche per fare un’esperienza unica a livello sensoriale. È quanto riporta Mixart Sanpellegrino, web magazine italiano dedicato al mondo della Mixology, attraverso un monitoraggio di oltre 150 fonti fra testate, magazine, portali, blog e community lifestyle, a cui è stato chiesto un riscontro anche su quali siano i 5 locali milanesi più glamour e instagrammabili. Ecco la “Top 5”: curiosi di scoprire quali sono? Click and share!

Miss Sixty Cafè – fermata Duomo Metro Rossa o Gialla: Questo locale, situato proprio in Piazza Duomo, conquista il primo posto sul podio. Il locale, che offre una splendida vista su uno dei monumenti-simbolo di Milano, è un pink paradise, dove il rosa spopola in tutte le sue tonalità. L’arredamento è ispirato al “jungle style” ed è arricchito da delle forme geometriche e da lastre di vetro di Murano sovrapposte tra loro. Il menu è versatile: dai classici tramezzini alle insalate, con un’attenzione particolare ai vegetariani. Il locale offre anche valide proposte per un brunch di metà mattina oppure per una merenda pomeridiana.
Rosa & Co. - fermata Garibaldi Metro Verde o Lilla: Secondo posto per questo locale situato in Corso Garibaldi. Anche in questo caso, il colore rosa è il leitmotiv, che tinge tutto di un’atmosfera fiabesca. La cura per i dettagli, i piccoli oggetti decorativi e i toni bianco e oro rendono il tutto ancora più romantico e accogliente. I cactus di diverse dimensioni e colori, sparsi per la sala come oggetti di arredamento, contribuiscono nel dare risalto al pavimento, ispirato agli anni Sessanta. Il menu offre diversi spunti per ogni momento della giornata: tè, caffè e bevande sono il punto di forza del locale, ma anche l’offerta salata è da tenere in considerazione, con insalate e prodotti freschi pensati per il pranzo.
Pause – fermata Lima, metro Rossa: Terzo posto per il Pause, situato in Via Federico Ozanam. Due ragazze, che hanno deciso di prendersi una pausa dalla loro vita lavorativa (da qui il nome), hanno creato questo locale, metà bar e metà negozio di abbigliamento in stile vintage. Entrate e lasciatevi conquistare dalla musica jazz o alternativa in sottofondo, degustando un caffè o un aperitivo per staccare dal tipico 'tran tran' da milanese imbruttito.
Bar Luce – fermata Lodi Tibb, metro Gialla: Quarto posto per questo locale, in Largo Isarco. Progettato dal regista Wes Anderson (sì, quello di Grand Budapest Hotel!), è caratterizzato da uno stile vintage, per ricreare l’atmosfera di un caffè della vecchia Milano. Poltroncine rosa, tavoli che ricordano i vecchi banchi di scuola, un jukebox vintage e due flipper: c’è tutto il necessario per un tuffo nel passato e... ricevere centinaia di like sui social.
Thai Gallery – fermata Repubblica, metro Gialla: Quinto posto per il Thai Gallery, in Via Amerigo Vespucci. Qui a troneggiare sono le imponenti statue del Buddha, che si fanno spazio nella varietà varietà di colori presenti. Essendo un locale esotico, il menu offerto riguarda i principali piatti della tradizione thailandese: Pad Thai, Papaya Salad o Tom Yam Goongsono da assaggiare, per un viaggio sensoriale e immaginario fino in Thailandia.

Rispondi