meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 19°
Mar, 25/06/2019 - 04:50

data-top

martedì 25 giugno 2019 | ore 05:21

Tutti a cavallo per il reining

La seconda tappa del campionato APCR-IRHA-FISE 2019. Tra i protagonisti, con ottimi risultati, i cavalieri della scuola di equitazione de 'Il Taris' di Cuggiono.
Sport - Campionato APCR-IRHA-FISE 2019

Da venerdì 12 a domenica 14 aprile, presso La Peschiera Q. H. di frazione Molliette di Caluso (TO), si è svolta la seconda tappa del campionato APCR-IRHA-FISE 2019 di Reining cui hanno partecipato molti cavalieri provenienti dalle province del Piemonte, dalla Liguria, Valle d’Aosta e Lombardia. I binomi in gara per le varie categorie, dai più piccoli agli over 50, non si sono fatti intimorire dalla pioggia del venerdì e dal freddo tornato prepotentemente a farsi sentire in tutti e tre i giorni di gara ed hanno espresso il meglio in un ambiente sempre e comunque ‘caloroso’. Nella tre giorni di gare, grandi soddisfazioni per i cavalieri de 'Il Taris – Scuola di equitazione' di Cuggiono che hanno fatto sentire fortemente la loro presenza durante le gare in quasi tutte le categorie. A trainare il team della scuderia un instancabile Rodrigo ALBERTI che, forte della sua lunga esperienza, si afferma sia come cavaliere sia come trainer di una compagine molto compatta che si diverte e che vince. Importantissimo il gran lavoro che Rodrigo Alberti sta facendo con i giovani e in questa seconda tappa, grande soddisfazione è arrivata dalla più piccola del gruppo, Michelle Giuliani, 10 anni, che su Chica Ganadora ha vinto meritatamente la gara della categoria Shorth Stirrup riservata a cavalieri fino a 12 anni di età e la Rookie Youth Bis. Vederla in sella è sorprendente: serissima e concentrata sorride solo alla fine del percorso. Le chiediamo qualche informazione e con fare da vera campionessa ci racconta che da sette anni monta e circa due anni or sono si è innamorata del Reining. Ci dice anche che è bello andare a cavallo perché il cavallo è diverso da tutti gli altri. Ci spiega con dovizia di particolari che lo sport con il cavallo è diverso perché non hai una macchina, hai un animale vicino che pensa e che non sempre fa ciò che vorresti tu e allora devi riuscire a farti capire. Il suo sogno è diventare veterinaria per animali di grandi dimensioni e continuare a fare Reining, naturalmente! Arrivando almeno ai Futurity come il suo allenatore Rodrigo Alberti ma, per quest'anno agonistico, il sogno è la qualifica per i campionato italiano debuttanti categoria Shorth Stirrup. Un momento emozionante e molto seguito è stato il percorso perfetto di Paolo MUSERRA che in sella a Docs Jake Again ha effettuato il pattern n. 5 dedicato alla Categoria Para-Reining, entrato nel vivo della competizione con l'inserimento di questa categoria proprio in questa seconda tappa del calendario A.P.C.R. Abbiamo avuto così il piacere di scambiare due chiacchiere con Paolo e con il suo Istruttore Rodrigo ALBERTI: “Monto da 15 anni circa dopo un viaggio nella Monument Valley dove mi sono reso conto che senza il cavallo non potevi girare e vederla bene. Al mio rientro in Italia, grazie a Rodrigo Alberti, che mi ha venduto il mio primo cavallo ho iniziato a montare e proprio lui mi ha indirizzato verso il Reining. Data la mia disabilità, il cavallo mi ha aiutato tantissimo in quanto avevo bisogno di un recupero fisico. Il mio problema mi inibiva la parte destra del corpo e, visto che il cavallo se non lavori con le due parti in maniera equilibrata il cavallo non va dritto per cui sono obbligato a stimolare e lavorare con la parte destra. Ho iniziato dalla carrozzella, poi col bastone e so per certo che andare a cavallo è un’ottima fisioterapia e ti aiuta tantissimo a migliorare sia psicologicamente sia nel fisico”. Interviene Rodrigo Alberti de 'IL Taris Asd' di Cuggiono, istruttore di Paolo Muserra e addestratore di Docs Jake Again e ci racconta: “Questo cavallo è un Quarter Horse Baskin di 20 anni e, da quando aveva 5 anni ed era già addestrato per il Reining, è di proprietà di Paolo. A tutt'oggi continuo a montarglielo regolarmente ed il cavallo non ha mai avuto problemi ed è sempre lavorato per essere in ordine. Questo è il rispetto per gli animali un animale quando arriva a 20 anni e porta in gara il suo proprietario con ottime prestazioni vuol dire che è un cavallo che sta bene”. W per concludere in bellezza, Alessandro Alberti su Carlito Brigante è Reserve Champion nella combattuta categoria Ltd Non Pro. Severo, ma equo il giudice di gara, Lara MAIOCCHI, coadiuvato dalla scribe Susi Trabucatto e dal Bit Judge Giovanni Fano Pagani. L’organizzazione e la realizzazione è stata dell’APCR (Associazione Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta cavallo da Reining), in collaborazione con IRHA (Italian Reining Horses Association) e con FISE (Federazione Italiana Sport Equestri) che organizzerà e realizzerà, con cadenza mensile da maggio a novembre, le 5 tappe rimanenti per completare il campionato regionale 2019. Prossimo appuntamento, adesso, sarà per la terza tappa, sempre presso La Peschiera Q. H., da venerdì 11 a domenica 13 maggio.

Rispondi