meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nessuna nuvola significante
Ven, 23/02/2024 - 21:20

data-top

venerdì 23 febbraio 2024 | ore 22:15

"Via così...": un nuovo anno

Con la Festa degli oratori, prevista per la Diocesi di Milano nella giornata di domenica 30 settembre, si aprono le attività della proposta ‘Via così’ per l’anno 2018-2019.
Territorio - Il nuovo anno oratoriano

Con la Festa degli oratori, prevista per la Diocesi di Milano nella giornata di domenica 30 settembre, si aprono le attività della proposta ‘Via così’ per l’anno 2018-2019. Cominciamo un nuovo anno accogliendo i suggerimenti preziosi del Decalogo degli oratori, scritto dal nostro Arcivescovo di Milano, su modello di quello di Montini nel 1957, ricordando così Paolo VI che sarà canonizzato il prossimo 14 ottobre. In oratorio siamo chiamati a riscoprire lo slancio in avanti, la via da percorrere, secondo lo slogan dell’anno oratoriano 2018-2019 ‘Via così’. Un cammino che non permette di stare fermi, non lascia soli e non lascia fuori nessuno, ma coinvolge e accompagna, dentro a un popolo che sa qual è la Meta. Siamo spinti in avanti, rendendoci conto di quanto l’oratorio sia un’opportunità di crescita per ogni ragazzo, rimettendo in campo in modo nuovo tutte le sue potenzialità e risorse. Con lo stile dell’animazione, l’oratorio torna a proporsi come ponte fra la strada e la Chiesa, per essere soprattutto per i ragazzi un luogo di incontro e di amicizia per tutto l’anno, per diventare una ‘seconda casa’ per loro, in cui si impara la gioia di stare insieme e il prendersi cura gli uni degli altri. Crescerà lungo il cammino il vigore, secondo lo stile del pellegrino... “L’oratorio che dice ‘Via così’ è quindi l’oratorio pronto a partire, che sa prendere l’iniziativa - commenta don Stefano Guidi, direttore della Fondazione Oratori Milanesi - Dove si va? Ogni ragazzo rappresenta per l’oratorio un viaggio imprevedibile. La meta sono i ragazzi. Ogni ragazzo. La strada è l’uomo”. E allora… Via così.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Rispondi