meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nessuna nuvola significante
Dom, 29/11/2020 - 22:20

data-top

domenica 29 novembre 2020 | ore 23:14

Neos vola con il 787 Dreamliner

Consegnato il primo Boeing 787 Dreamliner di Neos. La presentazione ufficiale, l'altro giorno, al Terminal 1 dell'aeroporto di Malpensa. E nel 2018 ne arriveranno altri due.
Malpensa - IL 787 Dreamliner di Neos (Foto Franco Gualdoni)

Il primo aereo, il primo volo e il primo arrivato. Tre volte 'primo', insomma. La data da segnarsi bene è quella del 21 dicembre (il primo volo inaugurale); ma in fondo già l'altro giorno è stato un momento che entrerà sicuramente nella storia. Perchè al Terminal 1 dell'aeroporto di Malpensa ecco il primo Boeing 787 Dreamliner Neos. La presentazione ufficiale per un aereo che con i suoi 359 posti nelle due classi Premium e Economy, è anche il primo appunto dei tre ordinati da Neos alla Boeing e che saranno pronti entro il 2018. "L'investimento Malpensa - 787 Dreamliner NEOS che abbiamo realizzato - ha spiegato Carlo Stradiotti, amministratore delegato di Neos e direttore generale del gruppo Alpitour - è stato possibile grazie alla forza ed alla solidità di un'azienda sana e profittevole come Alpitour. Con questi nuovi mezzi allargheremo il nostro portafoglio di destinazioni attraverso un range superiore. In questa direzione va la scelta di iniziare i voli verso il Vietnam, offrendo ai nostri clienti la miglior esperienza quanto a intrattenimento e benessere a bordo". Neos, vettore aereo di Alpitour, è la prima compagnia Malpensa - 787 Dreamliner NEOS.1 italiana ad avere nella sua flotta un 787 Dreamliner, un primato importante anche per il fatto che simili aerei hanno un 'cuore' italiano (non dimentichiamoci, infatti, che una parte della fusoliera viene creata nello stabilimento Leonardo di Grottaglie). "L'arrivo del 787 è una sfida e un motivo di orgoglio - ha continuato Lupo Rattazzi, presidente Neos - per il gruppo che affronta un investimento enorme e coraggioso". "Boeing lavora con Leonardo ad un programma che rappresenta il presente e il futuro del mercato degli aerei passeggeri, realizzando un velivolo dell'anima italiana - ha ribadito Antonio De Palmas, presidente di Boieng Italia". Allora, buon primo viaggio con tutto lo 'Spirit of Italy'. (FOTO FRANCO GUALDONI)

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Rispondi