meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue
Mer, 01/12/2021 - 23:20

data-top

domenica 05 dicembre 2021 | ore 21:45

Verso i Comuni digitali

Politica - Massimo Garavaglia

Questi i punti salienti del Protocollo tra Anci Lombardia e Regione Lombardia che riguarda la digitalizzazione dei comuni. Da oggi sono a disposizione di tutti i comuni lombardi, in modalità semplici e senza dover ricorrere a specifiche convenzioni tra enti pubblici, le informazioni contenute nella Banca Dati regionale Tassa Auto tramite un applicazione web disponibile all'indirizzo https://dit.servizirl.it/; sono a
disposizione sia i dati attuali sia quelli storici (dal 2008 in poi) che permetteranno ai comuni di fare attività di accertamento tributario, di controllo sulle dichiarazioni ISEE e di razionalizzazione delle politiche di mobilità (ZTL, sosta,
parcheggi).
Le collaborazioni già attivate (Comunità Montana Valle Sabbia; Unione dei Comuni Asta del Serio; comune di Pavia) e in fase di perfezionamento (comuni di Monza, Corsico, Brescia, Santo Stefano Ticino, Marcallo, Boffalora e Rodano, provincia di Brescia e comunità montana Valli del Verbano) in tema di razionalizzazione e consolidamento dei datacenter per offrire servizi ict con livelli di servizio in linea con gli standard di
mercato, ridurre i costi operativi tipici di un datacenter locale (consumi elettrici, manutenzione, etc), recuperare gli spazi attualmente occupati dalle sale CED locali e rispondere alle specifiche direttive in ambito ambientale.
Le attività svolte in tema di fatturazione elettronica con la messa a disposizione dei comuni dell'HUB regionale. A partire da oggi intensificheremo gli sforzi insieme ad Anci Lombardia per attivare ulteriori collaborazioni a livello locale negli ambiti di intervento previsti dal Protocollo e per definire un piano di diffusione ed estensione progressiva su tutto il territorio regionale dei risultati raggiunti con le
iniziative pilota".

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Rispondi