meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 19°
Mer, 27/10/2021 - 16:50

data-top

mercoledì 27 ottobre 2021 | ore 17:48

Peluche in campo per la Pediatria

L'iniziativa benefica 'Teddy Bear Toss' è arrivata anche a Castano. Ieri sera durante la partita tra la Stella Azzurra e i Players Marcallo. Lanciamo i peluche per i bimbi.
Castano Primo - Peluche in campo per solidarietà

“Pronti via... lanciamo!”. Il primo ad arrivare sul terreno di gioco è un piccolo orsacchiotto di stoffa; poi, uno e uno ancora e insieme tanti altri pupazzi (un pesce, un coniglietto, un pulcino, un coccodrillo, ecc...). Si chiama ‘Teddy Bear Toss’, un’iniziativa benefica, mutuata dal mondo dell’hockey professionistico americano, ma che in pochissimo tempo sta coinvolgendo grandi e piccoli un po’ da ogni sport. E ieri sera è arrivata anche a Castano Primo. L’occasione è stata la partita tra i ragazzi della Prima Divisione della locale società di pallacanestro (la ‘Stella Azzurra’) contro i Basket Players Marcallo. Castano Primo - Teddy Bear Toss in via Giolitti1 “L’idea è venuta guardando alcuni video su youtube di altri momenti simili organizzati in vari campi d’Italia e del mondo – spiegano dalla stessa Pallacanestro Stella Azzurra – Così, subito ci siamo attivati per farlo diventare realtà anche qui da noi. Un momento importante di aiuto a quanti purtroppo sono meno fortunati e si trovano a doversi confrontare con situazioni di difficoltà, in modo particolare un sostegno a quei bambini con gravi problemi di salute o che sono ricoverati in ospedale”. Castano Primo - Teddy Bear Toss in via Giolitti Ma, come funziona l’iniziativa? Molto semplice: agli spettatori che, l’altro giorno, erano sulle tribune della palestra di via Giolitti per assistere alla gara, è stato chiesto di portare con loro dei pupazzi di peluche da lanciare appunto in campo, nel caso specifico di Castano al primo canestro che gli atleti della Stella Azzurra realizzavano, con i giocatori che li prendevano riunendoli tutti assieme. “La risposta dei tifosi è stata davvero grande - concludono dalla storica società castanese - In totale, infatti, abbiamo raccolto ben 88 pupazzi diversi che adesso doneremo al reparto di Pediatria dell’ospedale di Legnano ai bimbi che si trovano lì, così che possano trascorrere un Natale sereno con un regalo speciale”.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Rispondi