meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue
Sab, 17/04/2021 - 00:20

data-top

sabato 17 aprile 2021 | ore 00:51

"Mio figlio soffoca": soccorriamolo

L'Amministrazione comunale organizza con Croce Rossa Italiana - Comitato Regionale Lombardia, un corso di disostruzione pediatrica. Giovedì 20 febbraio in palestra.
Nosate - Il palazzo Municipale

Un corso per i grandi al servizio della salute dei più piccoli: l'Amministrazione comunale, in collaborazione con Croce Rossa Italiana - Comitato Regionale Lombardia, organizza per giovedì 20 febbraio un incontro dedicato alla disostruzione pediatrica. Si tratta di un mini-corso, al termine del quale verrà rilasciato a tutti i partecipanti un attestato e un decalogo che riassume le manovre illustrate nel corso della serata. Ma di che cosa si tratta nello specifico? Nel primo soccorso le manovre di disostruzione pediatriche sono quelle manovre atte alla disostruzione delle vie aeree di un bambino da un corpo estraneo. L’ostruzione avviene quando un corpo estraneo entra nella trachea anziche procedere normalmente per l’esofago. Sono manovre salvavita in quanto i bambini con trachea ostruita, se non aiutati, possono andare incontro a conseguenze gravissime. L’Amministrazione comunale è stata spinta dalla convinzione che la diffusione di tali manovre sia di estrema importanza, sia all’interno delle famiglie che fra le persone che in differenti ambiti lavorano a contatto con i bambini. Basti pensare a tutti i genitori e tutti i nonni che ogni giorno si occupano dei più piccoli componenti dei nuclei famigliari. L'appuntamento è allora presso la palestra comunale dalle 20.30 alle 23. La lezione sarà a cura degli istruttori CRI Marco Guernelli e Sabina Biffi. Ingresso libero e gratuito, con prenotazione obbligatoria a segreteria [at] comune [dot] nosate [dot] mi [dot] it o telefono 0331/899530 (confermare la presenza con nome e cognome per il rilascio degli attestati di partecipazione).

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Rispondi