meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Sab, 22/01/2022 - 19:50

data-top

sabato 22 gennaio 2022 | ore 19:30

Caprara esonerato

La notizia è arrivata ieri: Giovanni Caprara non è più il tecnico dell'Mc Carnaghi Villa Cortese. La squadra viene affidata a Mauro Chiappafreddo.
Villa Cortese - MC Carnaghi Villa Cortese (Foto d'archivio Pubblifoto)

Una clamorosa notizia fende il pomeriggio degli appassionati di volley: la Lega di Pallavolo Femminile riporta la notizia dell'esonero di Giovanni Caprara, fino ad oggi allenatore della Mc Carnaghi Villa Cortese. Arriva anche il comunicato ufficiale sul sito della società, che "ringrazia il tecnico per la professionalità e l’impegno profuso fino ad oggi alla guida della formazione cortesina", ma non dà nessuna spiegazione specifica sui motivi dell'allontanamento. E' evidente ormai già da qualche tempo che le performance tecniche della squadra non sono state all'altezza dei risultati ottenuti negli anni scorsi in serie A1: le ragazze allenate da Caprara hanno accusato fin dall'inizio della stagione cali di lucidità e attenzione davvero notevoli, che le hanno spesso portate a perdere partite che, sulla carta, sembravano vittorie certe. Il bilancio di questo Campionato non è certo dei migliori: sesto posto in classifica con 20 punti, con un distacco di ben 15 lunghezze dalla prima (Unendo Yamamay Busto Arsizio), sei vittorie e sei sconfitte. L'unica nota positiva è la qualificazione alla Final Four di Coppa Italia, mentre anche in CEV Champions League il Villa non è riuscito ad andare oltre i playoff a 12, eliminata dall'Eczacibasi Vitra Istanbul. La domanda che preme è: l'esonero di Giovanni Caprara è la soluzione ai problemi dell'Mc Carnaghi? O arriva in un momento del tutto inopportuno, a un mese dalle semifinali di Coppa Italia? C'è da sottolineare che le ragazze sono da oggi affidate a Mauro Chiappafreddo, che lavora con loro in veste di preparatore atletico e assistente allenatore fin dall'inizio della stagione... D'altronde il lavoro sulla concentrazione e la limitazione dell'emotività durante il gioco era in corso d'opera per la squadra, che appare ancora ben lontana dal risolvere tali problematiche. Un nuovo allenatore, un nuovo libero (Sara Paris) e un nuovo nome (dopo la liquidazione in Cda dell'Asystel come sponsor): vedremo così in campo anche un nuovo Villa Cortese?

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Rispondi