meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Sab, 22/01/2022 - 19:50

data-top

sabato 22 gennaio 2022 | ore 19:51

Il Villa Cortese cade di nuovo

L'Asystel Mc Carnaghi Villa Cortese perde 3-2 in trasferta contro Giaveno e scivola sempre più giù in classifica. Una stagione difficile per le nostre atlete.
Sport Locale - Altra battuta d'arresto per Villa Cortese (Foto d'archivio)

C'è qualcosa che non va in questa Asystel Mc Carnaghi Villa Cortese, e noi lo diciamo da tempo. Perché anche le vittorie, poche a dire la verità, che finora la squadra ci ha regalato ci hanno comunque lasciato l'amaro in bocca. Una situazione che non si sblocca e che, anzi, si fa sempre più grave. Dopo la prova convincente contro Prostejov in Cev Champions League, con una vittoria secca e decisa per 0-3 fuori casa, ci si aspettava qualcosa di più da questo Villa, impegnata domenica scorsa, 25 novembre, in una prova sulla carta facile facile contro Giaveno. Ma l'incredibile è diventato realtà: le ragazze di Caprara sono riuscite a perdere, di nuovo, al tie break, sconfitta che segna il terzo ko di seguito in campionato. E se una sconfitta contro una squadra del calibro di Pesaro si poteva anche perdonare, rimane l'onta dello 0-3 contro Conegliano e ora questo amaro 2-3 con la neo promossa Giaveno, che prima di questo successo non stazionava certo nei primi posti della classifica. Ecco l'analisi della partita dell'allenatore Gianni Caprara: "Il problema principale della partita di oggi è stato l’attacco. Abbiamo lavorato con poca fantasia e lucidità. Soprattutto gli attaccanti non tanto i palleggiatori perché abbiamo sbagliato anche quando eravamo senza muro o con muro a uno. Abbiamo tenuto basso il loro attacco e nonostante questo siamo stati abbastanza ottusi nelle palle di contrattacco. Tra battuta e attacco, poi, siamo stati ancora una volta troppo fallosi regalando alle avversarie favori di cui non hanno bisogno". Su Facebook, intanto, esplode la delusione dei tifosi, che si sentono traditi da una squadra che di soddisfazioni ne sta dando davvero poche in questo campionato. Ma cosa manca, allora, al nostro Villa? Neanche la nuova formazione con Viganò nel ruolo di libero, molto più offensiva, riesce a far breccia nel gioco delle avversarie. Si cercheranno conferme già domenica prossima alle 18 al PalaBorsani, dove l'Asystel Mc Carnaghi Villa Cortese affronterà la Chateau d'Ax Urbino. Nel frattempo, mandateci i vostri commenti e le vostre opinioni su questo Villa Cortese: cosa fareste voi nei panni di Gianni Caprara?

IL TABELLINO DELLA PARTITA:
BANCA REALE YOYOGURT GIAVENO – ASYSTEL MC CARNAGHI VILLA CORTESE 3-2 (19-25; 25-23; 18-25; 25-23, 15-11)
BANCA REALE YOYOGURT GIAVENO: Murrey 3 Dall’Ora 8, Togut 11, Grotheus 14, Kauffeldt 11, Pincerato 1, Molinengo (L). Donà 0, Senkova 12, Engle 10. N.E. Cecchetto, Luciani, Demichelis.All. Napolitano
ASYSTEL MC CARNAGHI VILLA CORTESE: Veljkovic 15, Barun 11, Klineman 18, Folie 18, Mojica 2, Bosetti 11, Viganò (L). Malagurski 0, Rondon 0, N.E. Garzaro,Nomikou, Parrocchiale. All. Caprara
Note – Durata set: 25’, ’31, ’25, ’30, ‘17. Durata totale 2h 08m
Banca Reale Yoyogurt Giaveno: muri 9, ace 2, battute sbagliate 6, errori punto 29 ricezione pos 63%, perf. 44%, attacco 34%.
Asystel MC Carnaghi Villa Cortese: muri 19, ace 5, battute sbagliate 14, errori punto 32, ricezione pos 63%, perf. 49%, attacco 33%
Arbitri: Cipolla - Zanussi

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Rispondi