meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Dom, 27/11/2022 - 03:20

data-top

domenica 27 novembre 2022 | ore 04:08

Villa Cortese soffre a Monza

Sport locale - Volley Supercoppa, finale Villa Cortese - Foppapedretti

La 16^ edizione della Supercoppa italiana di pallavolo femminile si è giocata al Palalper di Monza,nella serata del 16 febbraio. La nostra MC-Carnaghi ha affrontato la Foppapedretti Bergamo,che purtroppo,dopo una gara combattuta, ha saputo imporsi sulle cortesine. Il primo set ha visto scendere in campo due squadre determinate che hanno lottato punto a punto per vedersi assegnato il primo passo verso la vittoria. Il Villa Cortese ha ceduto il primo parziale alla Foppapedretti per 25-20,ma è riuscita successivamente a limitare il gioco avversario,grazie alle prestazioni del capitano Martina Guiggi e dell’opposto Sarah Pavan. Le due giocatrici hanno trascinato la squadra verso la rimonta e gli ottimi servizi di Guiggi hanno messo in difficoltà la ricezione di Bergamo,che ha ceduto il secondo set,25-20. La MC-Carnaghi ha dimostrato la sua grinta nel terzo set: ancora ace da parte del capitano cortesino e muri alle avversarie, buona scelta di gioco della palleggiatrice Berg che ha dato la possibilità a tutte le sue attaccanti di entrare in partita. L’allenatore bergamasco Mazzanti cerca di dare una svolta alla partita sostituendo la palleggiatrice Serena con Signorile,ma questa mossa tattica non è abbastanza incisiva da incoraggiare la Foppapedretti alla rimonta. Bergamo non riesce infatti ad ostacolare il gioco offensivo delle cortesine. Sembravano quasi impossibili da fermare le nostre ragazze,dopo la vittoria schiacciante di 25-17 nel terzo parziale, ma il Bergamo ha dimostrato di non voler cedere quest’importante coppa alla squadra avversaria. La determinazione della veterana,ma sempre brillante, Francesca Piccinini ha portato le sue compagne a riprendere le redini della partita e a realizzare sapientemente gli ultimi fondamentali punti per aggiudicarsi il penultimo set e passare al tie-break. La vittoria della Supercoppa si decide al quinto set: Villa Cortese,a testa alta,vede protagoniste Cruz e ancora Guiggi e Pavan e costringe Mazzanti a chiamare time-out con la Foppapedretti sotto per 9-11. Dopo questo breve recupero, Bergamo torna a farsi sentire,riesce a rimontare sulla MC-Carnaghi per 12-12 e,grazie ai muri di Piccinini e agli attacchi di Vasileva, conquista la Supercoppa italiana vincendo 15-13 il quinto set. La delusione delle giocatrici della MC-Carnaghi alla fine del match è comprensibile. Purtroppo, come ha osservato amaramente il coach Abbondanza, poteva bastare non cedere all’ultimo momento e continuare a mostrare la voglia e l’effettiva possibilità di tener testa alla Foppapedretti. Meritato il premio come migliore giocatrice della partita,consegnato ad un’emozionata Francesca Piccinini.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Rispondi