meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 31°
Mer, 24/07/2024 - 18:50

data-top

mercoledì 24 luglio 2024 | ore 19:40

"Vai Francesca": medaglia d'oro europea

Maestro specializzato 5° Dan al Japan Karate Shotokan di Castano Primo, è tornata alle gare e, subito, ha vinto. Prima agli European Masters Games di Lignano Sabbiadoro.
Castano Primo/Sport Locale - Il maestro Francesca Adriatico

Così come aveva finito, allo stesso modo ha ricominciato. Con una vittoria: e che vittoria! Francesca Adriatico è tornata in gara e lo ha fatto con l’oro agli Europei di karate (specialità kata). Un successo certamente importante, soprattutto perchè era, ormai, dal 1990 (quando a 35 anni, raggiunti i limiti d’età per essere agonista, aveva dovuto dire basta) che la nostra atleta, oggi maestro specializzato 5° Dan al Japan Karate Shotokan di Castano Primo, città dove, tra l’altro, vive, non partecipava ad una competizione vera e propria. Poi, qualche settimana fa, la chiamata per rappresentare il nostro Paese, l’Italia, agli European Masters Games di Lignano Sabbiadoro. “Tornare protagonista – commenta la neo campionessa, classe 1956 – è stata una grandissima emozione. Ma, soprattutto, fantastico è stato il calore e l’affetto che i miei ragazzi, quelli che alleno durante la settimana, mi hanno dimostrato. Una delegazione composta da tre di loro sono addirittura venuti a vedermi e sostenermi nel corso della gara, in rappresentanza dell’intero gruppo e della società. Vincere è stata, sicuramente, una soddisfazione enorme, ancor più bello il fatto di essere tornata a gareggiare e di avere potuto mettermi nuovamente alla prova”. Un ritorno, come detto, in grande stile e con lo stesso risultato (una vittoria), anche se in due competizioni differenti, di quando, diversi anni fa, si era ufficialmente congedata dall’attività agonistica. “Allora era stato il Campionato Regionale di kata, concluso al primo posto – continua la castanese – Adesso gli Europei, nella categoria over 55”. E per il futuro? Francesca rimane sul vago, così anche il marito, Giovanni Longo, presidente del Japan Karate Shotokan di Castano Primo, ma, senza dubbio e con ogni probabilità, potremmo vederla ai Mondiali di Torino in programma nel 2013. Intanto ci sono i suoi atleti, bambini, ragazzi ed adulti, da preparare al meglio per le varie manifestazioni in calendario nei prossimi mesi. “Allenarli - conclude - è davvero unico. Ognuno di loro riesce, chi in un modo, chi in un altro, a regalarti soddisfazioni immense. Vederli crescere e migliorare, essere in prima fila durante le varie competizioni o ancora sul podio a ritirare una medaglia ed un riconoscimento, vale più di qualsiasi vittoria”.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Rispondi