meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 13°
Dom, 14/04/2024 - 03:50

data-top

domenica 14 aprile 2024 | ore 04:11

L'Asst Valle Olona ricorda le vittime del Covid

Sabato 18 marzo è la data in cui, in tutta Italia, si celebra la Giornata in memoria delle vittime del Coronavirus, a ricordo perenne di un evento che rimarrà per sempre scolpito nella mente di tutti gli italiani: i camion militari che, nel 2020, lasciavano Bergamo carichi di bare. Anche l’ASST Valle Olona desidera prendere parte a questa giornata con alcune iniziative che si svolgeranno venerdì 17 marzo.
Busto Arsizio - Ospedale (Foto internet)

Sabato 18 marzo è la data in cui, in tutta Italia, si celebra la Giornata in memoria delle vittime del Coronavirus, a ricordo perenne di un evento che rimarrà per sempre scolpito nella mente di tutti gli italiani: i camion militari che, nel 2020, lasciavano Bergamo carichi di bare. Anche l’ASST Valle Olona desidera prendere parte a questa giornata con alcune iniziative che si svolgeranno venerdì 17 marzo: alle 13, presso il giardino prospiciente la Palazzina Formazione Presidio Ospedaliero, Ospedale di Busto Arsizio, si terrà un momento di preghiera. A ciò farà seguito la lettura di una testimonianza e verrà suonato il silenzio. “E’ importante ricordare uno dei momenti più tristi e gravi degli ultimi decenni”, sottolinea il direttore socio-sanitario ASST Valle Olona, dottor Marino Dell’Acqua, “solo in Italia le vittime del Coronavirus sono state poco meno di 188.000, mentre si parla di quasi 7 milioni nel mondo. Nessuno dimenticherà mai quel giorno di marzo del 2020, le bare caricate sui camion militari, l’incertezza e lo spaesamento provati. Ecco perché abbiamo deciso di dedicare un momento per ricordare in primis le vittime, ma anche gli operatori sanitari, i socio-sanitari, i volontari che hanno lavorato duramente e si sono messi in gioco, pur consapevoli delle difficoltà che avrebbero incontrato”.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento