meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 29°
Mer, 06/07/2022 - 20:50

data-top

mercoledì 06 luglio 2022 | ore 21:24

Il Novara ce l'ha fatta: è serie B

La spettacolare sfida con la Cremonese regala la promozione
Sport - Tifosi in festa a Novara (Foto internet)

Ci sono voluti ben trentatre anni, ma da oggi il Novara "torna nel posto che gli spetta", come spiega il presidente: il punto conquistato contro la Cremonese ha regalato, infatti, la Serie B alla squadra di Tesser con due giornate d'anticipo ed ha scatenato l'entusiasmo di un'intera città. La partita decisiva, giocata al Silvio Piola davanti a 7500 tifosi, è stata un susseguirsi di emozioni: il primo tempo ha visto il Novara giocare meglio, ma si è concluso solo sul risultato di 1-0 grazie al gol al 30' di Nicola Ventola, abile a girare in rete una sponda di Rubino. Ma è nel secondo che le squadre si sono scatenate: prima il pareggio degli ospiti con Musetti al 54', quindi l'immediata risposta del solito Ventola due minuti dopo, questa volta con una spettacolare conclusione al volo su cross di Rigoni. Sembrava tutto pronto per la festa in città, ma la sfortuna e dieci minuti di blackout hanno portato sorprendentemente la Cremonese in vantaggio: prima il pareggio di Bianchi, poi il gol del sorpasso di Cremonesi, con la squadra di casa ferma per un giocatore avversario a terra. Ma bastano tre minuti al Novara per riprendersi la promozione: Sales atterra in area Rubino e dal dischetto Motta non sbaglia per il suo quindicesimo gol in campionato. Da lì in poi solo una lunga attesa, fino al triplice fischio finale che ha fatto esplodere il Piola. Un risultato ampiamente meritato per la squadra piemontese, in testa al campionato per tutta la stagione e con una sola sconfitta all'attivo, culminata con la storica promozione in Serie B. "Il segreto? Questa è semplicemente una squadra" ha commentato Mister Tesser, alla prima promozione in carriera, mentre Ventola ha voluto dedicare la vittoria "a tutti e 27 delle rosa". Nel frattempo, per l'anno prossimo, si parla già del prestito di Ciro Immobile dalla Primavera della Juventus, capocannoniere di tutti i tempi del Torneo di Viareggio con 15 gol in due edizioni ed un attaccante di sicuro avvenire. Non c'è che dire, il cielo sopra Novara, dopo 33 anni di nuvole, è tornato più blu che mai.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento