meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 22°
Mer, 21/08/2019 - 08:50

data-top

mercoledì 21 agosto 2019 | ore 09:01

Il 'Pio Albergo Trivulzio'

"Un'eccellenza lombarda e nazionale - ha detto Bolognini al termine della visita - che, anche in agosto, continua a dare risposte significative alle persone".
Milano - Visita la 'Pio Albergo Trivulzio'

Stefano Bolognini, assessore alle Politiche sociali, abitative e disabilita' di Regione Lombardia, ha visitato oggi alcune delle aree piu' attive del Pio Albergo Trivulzio di Milano durante il periodo estivo. Il tour e' partito dal Centro Diurno Continuo, che ospita ogni giorno anziani "esterni" che frequentano il Trivulzio per usufruire delle visite specialistiche, delle attivita' di riabilitazione e degli spazi di socializzazione, ma che a fine giornata tornano a casa.

PRESA IN CARICO 'TOTALE' - "Un'eccellenza lombarda e nazionale - ha detto Bolognini al termine della visita - che, anche in agosto, continua a dare risposte significative alle persone. In alcuni dei reparti visitati spesso viene preso in carico il problema fisico insieme a quello 'sociale'. E' il caso del reparto oncologico, dove, accanto alle terapie, c'e' una presa in carico globale fondamentale. Abbiamo visto, poi, la parte riabilitativa di lungo periodo che da' l'idea dell'attivita' straordinaria del Trivulzio. Forse non e' conosciuto come meriterebbe, perche' questo accade solo quando se ne ha bisogno. E' fondamentale che questa struttura venga conosciuta ancora di piu', affinche' possa rendere meglio i servizi che gia' garantisce in modo eccellente".

I NUMERI DELLA STRUTTURA AD AGOSTO - La visita dell'assessore Bolognini ha dato la possibilita' alla Direzione generale di presentare i numeri piu' significativi della conduzione estiva dell'azienda. Il 'Centro Diurno Continuo', che normalmente conta
100 adesioni, nella settimana tra il 5 e 10 agosto ha registrato la presenza di 81 ospiti esterni e conta di riceverne 73 nella settimana di Ferragosto. Il 'Servizio di Riabilitazione domiciliare' conferma i 150 pazienti in trattamento, sia durante la settimana scorsa sia in quella corrente. Il 'Servizio di Riabilitazione ambulatoriale', invece, passera' dai 123 pazienti assistiti nel periodo 5-10 agosto ai 127 pazienti, fino alla fine di questa settimana.
A questi si aggiungono i 10 pazienti presi in carico all'interno delle attivita' della 'Palestra Amputati', che si prende cura delle persone che hanno subito un intervento di amputazione. Registrano tutti i posti letto occupati i reparti 'Hospice' e 'Cure intermedie Alzheimer', rispettivamente con 13 e 37 pazienti. Molti dei degenti che solitamente rientrano nell'area delle terapie fornite in day hospital sono in vacanza, ma su una media di circa 64 occupanti, in queste due settimane verranno accolti tra i 39 e 45 malati. Prosegue anche l'attivita' del Poliambulatorio Adi (Assistenza Domiciliare Integrata) e delle Rsa: sono 630 le prestazioni che sono state erogate dagli ambulatori, sempre nel periodo 5-10 agosto e come da programma l'area ambulatoriale riprendera' con l'accoglienza il 19 Agosto.
Undici nuovi ingressi in Adi vanno ad aggiungersi ai 103 pazienti gia' presi in carico. Infine, i nuovi ospiti Rsa sono 35 su tutto il territorio regionale.

Invia nuovo commento