meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 30°
Gio, 18/07/2024 - 11:50

data-top

giovedì 18 luglio 2024 | ore 12:48

La seconda stagione de 'Il Mondo di Leo'

In anteprima su RaiPlay con tutti gli episodi - e in onda tutti i giorni da lunedì 19 febbraio alle 9.35 su Rai Yoyo – la seconda stagione de “Il Mondo di Leo”, la prima serie animata italiana che racconta le avventure di un bambino con disturbo dello spettro autistico.
Televisione - 'Il Mondo di Leo'

In anteprima su RaiPlay con tutti gli episodi - e in onda tutti i giorni da lunedì 19 febbraio alle 9.35 su Rai Yoyo – la seconda stagione de “Il Mondo di Leo”, la prima serie animata italiana che racconta le avventure di un bambino con disturbo dello spettro autistico. Prodotta da Rai Kids e Brand-Cross, vincitrice del premio Pulcinella Award 2023 come miglior serie animata prescolare e in nomination al MIPCOM di Cannes 2023 nella categoria Representation & Inclusion Award Scripted, la serie è ideata per parlare direttamente a bambini e ragazzi con autismo e contemporaneamente a tutti i bambini in età prescolare, nel segno dell’inclusività.

Dopo il successo della prima stagione – che ha raggiunto il 20% di share sui bambini e bambine 4/7 anni e ottimi risultati anche sul target dei giovani adulti, grazie all’apprezzamento dei genitori – tornano in tv e in streaming, in dodici episodi inediti, le avventure di Leo e dei suoi amici, il peluche Babù e la bassottina Lola. Grazie a loro, anche in questa stagione, Leo troverà sempre una soluzione a tutti i problemi, anche a quelli che sembrano insormontabili, imparando quanta magia e quanto divertimento possono nascondersi anche dietro a un imprevisto, a una novità, alle abitudini quotidiane più semplici, ma per Leo difficili da affrontare.

Grande novità di questa nuova stagione, l’ingresso nel cast di Ale e Franz e Enzo Iacchetti, che prestano la propria voce ad alcuni nuovi personaggi della serie: rispettivamente, il Professor Marchingegno, il parrucchiere Michelle Franget e il Signor Donut.

Tante nuove sfide attendono Leo in questi nuovi episodi: tagliarsi i capelli, sopportare i rumori allo stadio per seguire la propria squadra del cuore con il papà e lo zio Carlo, accettare le regole di una partita a mini-basket, conoscere la nuova maestra o visitare un museo per la prima volta, trovare la volontà per non mangiare troppi dolcetti e quella per mettersi a dormire: sono tutte cose che a Leo – come a molti altri bambini – non piacciono proprio. Ma che imparerà a gestire grazie all’aiuto di Babù che lo accompagnerà – grazie a un po’ di magia – in mondi fantastici sempre diversi, per aiutarlo ad affrontare le piccole difficoltà di ogni giorno.

Diretta e illustrata da Dario Piana, scritta e sceneggiata da Nicola Brunialti e realizzata con la consulenza scientifica del Professore emerito di Psicologia Generale Paolo Moderato, una delle massime autorità in materia, “Il Mondo di Leo” ha l’obiettivo di stimolare nei bambini con autismo l’abitudine a determinati comportamenti, basandosi sulla convinzione scientifica che il linguaggio dei cartoni animati sia una valida via d’accesso al superamento di alcune barriere nell’interazione ambientale che impediscono ai ragazzi nello spettro autistico di fruire delle normali occasioni educative.

La serie, che per il suo grande valore di servizio pubblico ha ricevuto il contributo del Ministero della Cultura, è il principale tassello di un ampio progetto multimediale nato da un’idea di Eleonora Vittoni ed Emanuela Cavazzini con l’obiettivo di coinvolgere i ragazzi con autismo in un’esperienza immersiva a 360 gradi. Oltre alla serie tv, il progetto ha visto il lancio di un libro illustrato edito da Il Battello a Vapore, di una App di gioco educational sviluppata da Brand-Cross insieme a WhiteSock, di una raccolta fondi benefica con opere originali NFT e della canzone originale Il Mondo Di Leo, oltre a numerose iniziative sul territorio italiano, per stimolare una riflessione e una maggior consapevolezza sul tema dell’autismo: un disturbo del neurosviluppo che, secondo le stime del Ministero della Salute, coinvolge in Italia ben 1 bambino su 77 (età 7-9 anni) e che, secondo Angsa (Associazione Nazionale Genitori persone con Autismo), interessa in totale nel nostro Paese circa 600.000 persone, e quindi famiglie.

La serie tv “Il Mondo di Leo” è una produzione Brand-Cross – Rai Kids, da un’idea di Eleonora Vittoni ed Emanuela Cavazzini. Soggetto e sceneggiatura Nicola Brunialti. Regia, personaggi e concept art Dario Piana. Musiche originali Fabrizio Palermo. Con la consulenza scientifica e supervisione generale del Professore Paolo Moderato e della Dott.ssa Francesca Pergolizzi. Produttrice Rai Sara Cabras. Produttori esecutivi Brand-Cross Emanuela Cavazzini e Annamaria Onetti. Creative producer Francesca Pratesi.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Rispondi