meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 31°
Mer, 24/07/2024 - 18:50

data-top

mercoledì 24 luglio 2024 | ore 19:58

'Tre Valli' ancora da Busto

Anche il 2023 vedrà Busto Arsizio sede di partenza della 3^ Tre Valli Varesine Women’s Race | e-work e della 102^ Tre Valli Varesine – Uci ProSeries.
Sport - 'Tre Valli': la presentazione

Anche il 2023 vedrà Busto Arsizio sede di partenza della 3^ Tre Valli Varesine Women’s Race | e-work e della 102^ Tre Valli Varesine – Uci ProSeries. Le gare prenderanno il via martedì 3 ottobre. Sarà il Museo del Tessile e della Tradizione Industriale, nel cuore della città, ad ospitare il quartier tappa con la presentazione delle squadre e degli atleti nel parterre dei giardini. Il chilometro zero verrà posizionato di fronte a palazzo Gilardoni, sede del Comune di Busto. Dopo due giri nel centro cittadino la corsa si avvierà in direzione Varese. Per la gara femminile il tracciato sarà di 112 chilometri, per la gara dei professionisti il percorso è di 197 chilometri entrambi con arrivo in via Sacco a Varese. La grande novità di quest’anno è la copertura televisiva “da olimpiade”. La Società Ciclistica Alfredo Binda ha siglato un contratto con RAI anche per la trasmissione in diretta della gara donne oltre che della 102° Tre Valli Varesine. Eurosport (canale lineare) trasmetterà le gare in tutti i paesi europei e grazie all’accordo con GCN+ (Global Cycling Network) la Tre Valli arriverà in tutto il mondo Asia, Americhe, Africa e Australia. Un importante accordo internazionale concluso tra la Lega Ciclismo Professionisti e Federazione Ciclistica Italiana in collaborazione con Rai. Dopo il successo dello scorso anno in cui la campionessa italiana Elisa Longo Borghini ha tagliato per prima il traguardo della Tre Valli Varesine Women’s Race dopo un’emozionante fuga solitaria e Tadej Pogacar ha entusiasmato il pubblico battendo in volata in via Sacco Sergio Higuita e Alejandro Valverde, anche quest’anno la Società Ciclistica Alfredo Binda ha fatto del suo meglio per organizzare un’altra edizione di altissimo livello agonistico.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Rispondi