meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 11°
Gio, 02/02/2023 - 10:50

data-top

giovedì 02 febbraio 2023 | ore 11:57

Di nuovo il medico di base

Il problema c'era e aveva allarmato parecchi cittadini. Adesso, però, a loro il sindaco Susanna Biondi annuncia che la soluzione è stata individuata.
Salute - Medico (Foto internet)

Il problema c'era e aveva allarmato parecchi cittadini. Adesso, però, a loro il sindaco Susanna Biondi annuncia che la soluzione è stata individuata. E consentirà ai residenti di Busto Garolfo di poter contare di nuovo su medici di base a pieno regime. "A seguito della mancata sostituzione dei nostri tre medici che avevano raggiunto la pensione - sottolinea Biondi - negli ultimi anni molti cittadini si sono trovati a dover scegliere il proprio medico di base fuori paese". Per chi non aveva problemi di mobilità si poteva fare. Più complessa, invece, la questione per quanti invece hanno difficoltà a uscire da Busto Garolfo per problemi di deambulazione o perché non possono contare su chi li accompagni. "Adesso - dice con soddisfazione - finalmente torniamo ad avere otto medici operanti nel nostro comune". Se nel 2022 l'arrivo del dottor Iacopo Scaduto aveva già portato a una saturazione di disponibilità, la dottoressa Daniela Di Molfetta ha altri spazi disponibili e ora si è aggiunta anche Laura Poles che apre ad altri mille. Musica dolce per le orecchie del sindaco e dei cittadini bustesi. "Dunque - conclude Biondi - chi di voi si è trovato costretto a spostarsi fuori paese ha adesso la possibilità di avere di nuovo il medico di base nel nostro Comune". Un'opportunità dorata visto che, ricorda la prima cittadina bustese, "Il problema della mancanza di medici interessa gravemente moltissimi comuni italiani". Ora, però, non riguarda più Busto Garolfo.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Rispondi