meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue 13°
Ven, 30/09/2022 - 16:50

data-top

venerdì 30 settembre 2022 | ore 17:48

Camion tutto il giorno: raccolta firme

Via Milite Ignoto e via De Gasperi a Malvaglio: passaggio continuo di camion; i residenti hanno promosso una petizione, per chiedere all'Amministrazione alcuni accorgimenti.
Malvaglio - Passaggio continuo di camion: raccolta firme

Le richieste, alla fine, sono tre: la prima (e certamente la più importante), trovare una soluzione al continuo passaggio dei mezzi pesanti proprio davanti alle loro abitazioni; quindi mettere un dissuasore di velocità, con il limite di 30 km/h appunto per i camion; e, infine, anche posizionare alcuni cestini. Ma per cercare di essere ascoltati il più possibile dall'Amministrazione comunale, ecco che i residenti di via Milite Ignoto e della vicina via De Gasperi a Malvaglio, hanno deciso di promuovere una petizione. "Una settantina fino ad oggi le firme raccolte - spiega Giuseppe Bugini, referente per la zona, che ha potuto contare sulla collaborazione del consigliere di maggioranza nella massima assise di Robecchetto, Leopoldo Alessandrì - La situazione con la quale ogni giorno, purtroppo, ci troviamo a doverci confrontare è pesante. Quotidianamente, infatti, abbiamo all'incirca tra gli 80 e i 100 mezzi pesanti che transitano qui. Capite, allora, i rischi, sia dal punto di vista della salute, sia per quanto riguarda la sicurezza stradale di coloro che vivono nella zona o di chi si trova a passare in bicicletta oppure a piedi". Così, appunto, l'idea di una raccolta firme. "Non chiediamo di impedire ai camion di attraversare le due vie in questione - prosegue - Però si potrebbe pensare di farli transitare solo o per l'andata o per il ritorno, utilizzando poi le altre strade attorno. E, contemporaneamente, istituire il limite di velocità a 30 km/h proprio per i mezzi pesanti, mettendo pure un dissuasore, affinché siano obbligati a rallentare. In ultimo, inoltre, un'ulteriore richiesta (questa per un'area che sia sempre più curata e pulita) riguarda la sistemazione di alcuni cestini. Con il sindaco abbiamo già avuto un incontro, per confrontarci sulla situazione, adesso dovremmo vederci di nuovo a settembre, nella speranza che si possa trovare un punto di accordo".

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Rispondi