meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 25°
Mer, 05/08/2020 - 09:50

data-top

mercoledì 05 agosto 2020 | ore 10:39

Strutture ricettive COVID-19

Regione Lombardia ha predisposto una nuova convenzione tra Comuni, strutture ricettive e ATS per rendere disponibili le strutture ricettive a chi si trova in isolamento domiciliare.
Territorio - Strutture ricettive (Foto internet)

Regione Lombardia ha predisposto una nuova Convenzione da sottoscrivere tra Comuni, strutture ricettive e ATS territorialmente competenti allo scopo di mettere a disposizione idonee soluzioni ricettive per assicurare l’osservazione del periodo di isolamento domiciliare di: soggetti COVID-19 clinicamente guariti, dimessi dalle strutture ospedaliere, oppure asintomatici o paucisintomatici che devono osservare isolamento domiciliare, per i quali l’abitazione non risulta adeguata a seguito di valutazione da parte di ATS/Comune secondo il regolamento; soggetti conviventi di persone COVID-19 o sospetto COVID-19, per i quali l’abitazione non risulta adeguata a seguito di valutazione da parte di ATS/Comune secondo il regolamento; i soggetti sopra elencati sono soggetti autosufficienti e non necessitano di cure mediche che non siano l’assunzione di farmaci in via autonoma. Questa nuova convenzione si aggiunge alla Convenzione per le strutture ricettive già sottoscritta tra Regione Lombardia e le Associazioni di categoria, che è invece orientata a ospitare operatori sanitari e sociosanitari, volontari di Protezione Civile e cittadini AIRE. COME ADERIRE ALLA CONVEZIONE - I Comuni che vogliono aderire possono scaricare il modulo della Convenzione e le indicazioni operative per il contenimento del contagio, sottoscriverla con le strutture ricettive identificate e con l'ATS territorialmente competente e darne comunicazione alla casella di posta elettronica certificata (PEC) territorio_protezionecivile [at] pec [dot] regione [dot] lombardia [dot] it.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Rispondi