meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 12°
Lun, 28/09/2020 - 23:20

data-top

martedì 29 settembre 2020 | ore 00:18

Linate... si torna a volare

Dopo tre mesi di chiusura, l'aeroporto milanese, dal 27 ottobre, riapre. Messi in campo una serie di interventi di manutenzione, sistemazione e restyling, che proseguiranno.
Milano - La pista risistemata a Linate

Linate... si torna a volare. Ci siamo, ormai, perché dopo tre mesi di 'stop' lo scalo aeroportuale milanese è pronto a riaprire i battenti. Da Malpensa, insomma, si tornerà nel capoluogo, dove sono stati messi in campo una serie di lavori di sistemazione, riqualificazione e restyling. Più nello specifico, il primo degli interventi realizzato è stato il rifacimento della pista di decollo e atterraggio (si è trattato di azioni di manutenzione straordinaria che vengono effettuati obbligatoriamente ogni 15-20 anni per garantire ai passeggeri livelli di sicurezza sempre elevati). Contemporaneamente sono partiti i cantieri nell’area imbarchi, che continueranno fino al 2021 ed è stato rinnovato anche l’impianto che riceve le valigie (BHS) e le prepara per essere caricate sugli aerei, aumentando ancor di più il livello di security dell’aeroporto, grazie a nuovi sistemi all’avanguardia. Ma non è ancora tutto, visto che se dal 27 ottobre lo scalo sarà di nuovo operativo, in parallelo si proseguirà con altre opere fino al 2021. Nei prossimi mesi, infatti, le attenzioni saranno concentrate ad ampliare l’offerta commerciale dell’aeroporto con nuovi negozi in grado di incontrare i gusti della clientela business. Nell’area food&beverage, ad esempio, si punterà su nuovi format, spaziando dalle eccellenze cittadine ai trends più recenti (zona che verrà modulata per accogliere le singole esigenze, dalla relax zone al business center). Inoltre, un elemento architettonico molto distintivo creerà un effetto luminoso che darà alla struttura un’immagine più moderna e iconica. "I lavori che hanno interessato finora Linate non sono che un passo nel percorso che ci porterà a realizzare, nel 2021, un vero City Airport per la città di Milano - spiegano dallo stesso impianto milanese - Un’infrastruttura completamente rinnovata, accogliente e funzionale, capace di ottimizzare i flussi dei passeggeri e di regalare un’esperienza di viaggio completa, comoda e agevole".

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Rispondi