meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 23°
Mar, 16/07/2019 - 09:50

data-top

martedì 16 luglio 2019 | ore 10:10

4° posto nel segno della 'M'

Ultima giornata di regular season per la Revivre Axopower Milano che domenica, alle 18 al PalaYamamay di Busto chiude il suo campionato. Arriva Perugia, guardando Modena.
Sport - Revivre Milano

Ultima giornata di regular season ormai alle porte per la Revivre Axopower Milano che domenica, alle 18 al PalaYamamay di Busto Arsizio, chiude il suo campionato ospitando i campioni d’Italia in carica della Sir Safety Conad Perugia. Ultimo impegno “regolare” per Matteo Piano e compagni, in attesa di proiettarsi con tutte le energie nei playoff scudetto, con la volontà e la speranza di poter chiudere al quarto posto solitario, ora occupato a pari punti con Modena (in vantaggio rispetto agli ambrosiani con una vittoria in più). Si deciderà al fotofinish il destino di Milano: l’ultimo turno del 74° campionato italiano di pallavolo maschile mette davanti ai ragazzi di coach Andrea Giani i campioni di Perugia. Atanasijevic, Leon, De Cecco, Podrascanin, Lanza e Colaci, guidati in panchina da Lorenzo Bernardi, arrivano al PalaYamamay da primi della classe, avendo, dopo la vittoria di domenica scorsa per 3-1 su Sora, la certezza del primo posto in classifica. Sulla carta una gara non decisiva per gli obiettivi degli umbri, già certi della qualificazione in Champions League per il prossimo anno e con il fattore campo a favore durante i playoff, mentre sarà una sfida determinante per le ambizioni della Powervolley Milano. Un destino che sarà decretato sul filo del rasoio, ma soprattutto un destino che non è totalmente nelle mani della compagine ambrosiana. Se i biancorossi sono chiamati a fare punti contro Perugia, per poter arrivare quarti è necessario che Modena faccia un punto in meno di Milano. I gialloblu guidati da Julio Velasco saranno infatti impegnati nella trasferta di Verona, già certa del sesto posto, e sono gli artefici del proprio futuro: una vittoria piena da tre punti, indipendentemente dal risultato di Milano, consegnerebbe a Modena il quarto posto ed il fattore campo a favore nella sfida dei quarti di finale dei playoff scudetto. Uno sguardo a quello che, dunque, accadrà a Verona il pubblico milanese lo lancerà, ma sarà determinante la gara che la Revivre Axopower è chiamata a disputare in casa contro la Sir Safety Conad. Un match arduo e complicato, vista la forza dell’avversario, ma sicuramente stimolante ed elettrizzante: una di quelle partite che, come spesso ripete il tecnico Andrea Giani, “serve alla squadra per poter aumentare il livello del sistema di gioco e della qualità individuale”. Uno sguardo al PalaYamamay ed uno a Verona, per sperare di chiudere al quarto posto. Ma come si potrà concretizzare questo traguardo? A Milano servirà fare un punto in più rispetto ai gialloblu, quindi sarà necessario certamente fare punti contro la Sir, sperando in un passo falso, a metà o completo, di Modena. "Affrontiamo la vincitrice della regular season, fresca detentrice della Coppa Italia e semifinalista di Champions League – commenta Matteo De Cecco, vice allenatore della Powervolley -: un concentrato di stimoli per ogni avversario. Ci dovremo confrontare contro un sestetto la cui forza sta nel sistema di gioco e nel talento dei suoi fuoriclasse come Leon e De Cecco. La nostra stagione regolare si concluderà con questa affascinante sfida e da lunedì comincerà quella successiva, il quarto di finale dei playoff. Aggiungo che ad arricchire di significati il match c’è anche la corsa al quarto posto che per noi tutti rappresenta un traguardo di grande prestigio considerando il valore ed il tasso tecnico di questa Superlega".

MILANO ARRIVA QUARTA SE…

1) Ottiene una vittoria da 3 punti contro Perugia (3-0 o 3-1) e Modena perde con qualsiasi risultato contro Verona.
2) Ottiene una vittoria da 3 punti contro Perugia (3-0 o 3-1) e Modena vince 3-2 al tie break contro Verona.
3) Ottiene una vittoria da 2 punti contro Perugia (3-2) e Modena perde con qualsiasi risultato contro Verona.
4) Perde al tie break contro Perugia (ottenendo un punto) e Modena perde 3-0 o 3-1.

In caso di risultato analogo o in caso in cui le due squadre ottengano gli stessi punti nell’ultima giornata di regular season, Milano chiuderà al quinto posto in quanto Modena ha complessivamente una vittoria in più rispetto agli ambrosiani.

Rispondi