meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole sparse 18°
Mar, 16/08/2022 - 05:20

data-top

martedì 16 agosto 2022 | ore 06:16

Loew - Sabella: 'sfida finale'

Germania e Argentina sono pronte alla finale del Mondiale. Terzo incrocio nella storia per le due nazionali: una vittoria a testa, nel 1986 in Messico e nel 1990 in Italia.
Sport Nazionale - Loew e Sabella (Foto internet)

Europa contro sud America. Sud America contro Europa. Il calcio concreto della Germania contro la fantasia dell'Argentina... "Benvenuti alla finale del Mondiale brasiliano". Ed è come tornare indietro di 24 anni, a quell'ormai lontano 1990, alla coppa del Mondo in Italia quando di fronte nella finalissima c'eranno proprio tedeschi e argentini. O per chi ha la memoria più lunga di 28 anni (Messico '86, Germania e Argentina, sempre loro all'ultimo atto). Una vittoria a testa, Maradona & C. nel 1986, Matthaus ed il suo gruppo nel 1990, poi per entrambe un ventennio alla ricerca di quel successo che manca da troppo tempo in una casa e nell'altra. Adesso, insomma, ci siamo! Loew e Sabella sanno che questa è la classica occasione da non lasciarsi scappare, ma sanno anche bene (anzi benissimo) che per trionfare servono grinta, testa e concentrazione. Due modi di intendere il calcio, forse è questo il motivo per cui la sfida di domenica 13 luglio è una di quelle da non perdersi assolutamente. Due filosofe differenti: la Germania che ha fatto della forza fisica e della concretezza, le sue armi migliori; l'Argentina che mischia assieme il carattere "da grande" ai colpi di fantasia e genio dei singoli. Alla fine, dunque, gli ingredienti per vivere una gara speciale ci sono tutti, ma sarà comunque il terreno di gioco a confermare o smentire eventuali pronostici e possibili aspettative. Allora si va e la palla scivola via, veloce, sull'erba!

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Rispondi