meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nessuna nuvola significante -4°
Lun, 06/12/2021 - 04:50

data-top

lunedì 06 dicembre 2021 | ore 04:19

Tromba d'aria, rimborsi tardivi

Dopo la tromba d'aria del 6 agosto scorso, subito il comune si è attivato per lo stato di calamità per i fondi regionali. Solo ora sono stati rimborsati i danni censiti, ma all'appello mancano ancora i tanti agricoltori, tra i più colpiti dalla calamità naturale.
Cameri - Tromba d'aria sulla città

Dopo la tromba d’aria del 6 agosto dell’anno scorso, il Comune si è attivato per dichiarare lo stato di calamità onde poter attingere ai fondi regionali previsti per questa tipologia di eventi, a compensazione di quanto non coperto da plafond assicurativi. Oltre che per i danni subiti dal Comune, anche i privati hanno potuto porre la loro domanda di rimborso del danno e, tra questi, sono risultati in particolar modo colpiti gli agricoltori. Ora, a distanza di sette mesi, il Comune si è visto rimborsare i danni censiti: in realtà poche migliaia di euro, mentre risultano ancora in attesa di risposta i tanti agricoltori coinvolti dalla tempesta.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Rispondi